Migranti: Sena, quattro anni, annegata nell’Egeo

Refugee boat accident in Turkey

ANKARA – Mentre l’Europa sembra presa solo dalla caccia al terrorista Salah Abdeslam in fuga dopo l’attentato di Parigi del 13 novembre, nel Mediterraneo i migranti continuano a morire. Il corpo di una bambina di 4 anni è stato ritrovato da alcuni pescatori sulla costa egea della Turchia.

Secondo la testimonianza resa da Mirvan Hassan, uno dei 5 migranti salvati nel naufragio, la bambina si chiamava Sena e viaggiava insieme alla madre. Il corpo della piccola è stato trovato tra le rocce dell’isola di Catalada, 5 km al largo della località di Turgutreis, nella penisola di Bodrum. La bimba indossava pantaloni blu e una maglia rossa, un abbigliamento simile a quello del piccolo Aylan Kurdi, il siriano di tre anni ritrovato a settembre 2015 sulla spiaggia di Bodrum le cui immagini sconvolsero il mondo.

Tags: ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare