Oleodotto Livorno-Calenzano, ancora un furto

PISA – Nuovo tentato furto di carburante oggi 25 novembre dall’oleodotto Eni che collega Livorno al deposito di Calenzano (Firenze).Tutto questo  ha determinato lo sversamento di migliaia di litri di combustibile nelle campagne di Lavoria, nel Pisano. I malviventi hanno agito di notte ma la falla è stata scoperta stamani intorno alle 6. Sul posto operano i vigili del fuoco, tecnici della Asl e squadre di Eni per riparare il danno e bonificare il terreno. Indagano i carabinieri. Riaperta la Fi-Pi-Li prima chiusa per precauzione.

Tags: ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare