Truffe agli anziani: a 95 anni mette in fuga falso carabiniere

Sempre più numerosi i tentativi di truffe agli anziani

Sempre più numerosi i tentativi di truffe agli anziani

DICOMANO (Fi) – Una donna di 95 anni ha sventato un truffa mettendo in fuga un falso carabiniere. L’uomo le aveva appena suonato il campanello di casa, nel centro di Dicomano in Mugello, qualificandosi come un militare che avrebbe dovuto fare dei controlli. La donna però non ci è cascata ed ha subito avvisato al telefono il figlio, che più volte si era proprio raccomandato di non aprire a nessuno se non a persone davvero conosciute.

Il figlio, allarmato dall’insolita chiamata, ha avvisato subito il 112 per una verifica, avendo la conferma che non c’era nessun militare che doveva fare accertamenti nella zona. Appena il falso carabiniere ha capito la situazione si è subito allontanato facendo perdere le proprie tracce. Ora i «veri» carabinieri stanno raccogliendo indicazioni per giungere rapidamente alla sua identificazione.

Una storia a lieto fine dunque tra tante truffe agli anziani sempre più messe a segno non solo nelle grandi città ma, come nel caso di Dicomano, anche nei piccoli centri. Numerosi sono stati i corsi fatti agli anziani in molti comuni del Mugello da Carabinieri, Polizia Municipale, Auser, l’Assoiciazione per l’invecchiamento attivo. E la prima regola, perfettamente rispettata dalla signora di Dicomano, è quella di non aprire la porta agli sconosciuti.

 

 

Tags: , ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare