Appello a Renzi: «Un presepe in ogni sede del Pd»

Massimo Minciotti vorrebbe un presepe in ogni sede del Pd

Massimo Minciotti vorrebbe un presepe in ogni sede del Pd

PERUGIA – «Un presepe in ogni sede del Partito Democratico per rivendicare il senso di appartenenza non solo religioso di una comunità orgogliosa delle sue tradizioni secolari e rispettosa di tutti». Parte da Città di Castello (Perugia) un appello diretto fino a Matteo Renzi, pubblicato sul profilo Facebook di Massimo Minciotti, insegnante e tesoriere del Pd della città umbra. «Chiedo – scrive l’esponente politico – al segretario del mio partito a Città di Castello, a quello regionale e al segretario nazionale Matteo Renzi, di cui io assieme ad altri sono sostenitore fin dalla prima ora, di prendere in considerazione questa proposta che ufficializzerò anche alla Leopolda 6 la prossima settimana a Firenze». «Sarebbe – conclude – un bel segnale di coesione e unità di una intera comunità in vista dell’apertura del Giubileo e delle festività Natalizie, sempre nel rispetto, nella tolleranza e fratellanza con tutti coloro che non sono credenti o appartengono a religioni diverse».

Ci sarà da vedere se l’appello verrà raccolto da Renzi o almeno sarò davvero uno dei temi più dibattuti alla Leopolda 6, che si apre a Firenze venerdì 11 dicembre fino a domenica 13. Di certo sembrerà di rivivere, quasi al contrario, i tempi di Don Camillo e Peppone. Il primo (pur aggiornato alla versione «Leopolda») contentissimo, il secondo quanto meno imbarazzato.

 

Tags: ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare