Arezzo, muore nella notte travolto da un treno

L'uomo è stato travolto dall'Intercity Bolzano Roma

L’uomo è stato travolto dal treno Intercity Bolzano Roma

AREZZO – Un uomo di 70 anni, Antonio La Terza, è stato travolto e ucciso da un treno lungo la linea ferroviaria Terontola-Arezzo. È successo stanotte 8 dicembre, verso le 4,30, nei pressi di Camucia-Cortona. In quel momento stava transitando l’Intercity 763 Bolzano-Roma, all’altezza del chilometro 198+800, poco dopo l’abitato di Camucia in zona San Lorenzo.

È stato il macchinista del convoglio a dare l’allarme dopo essersi reso conto, nel buio e nella nebbia di quelle ore, di aver urtato qualcosa. Poco dopo è stato rinvenuto invece il corpo ormai senza vita dell’uomo, originario di Apice (Benevento), che per l’urto era stato sbalzato sotto un cavalcavia nella strada sottostante.

Sul posto sono intervenuti sanitari del 118, Carabinieri e una squadra di Vigili del Fuoco da Arezzo per il recupero della salma. Sul fatto indaga la Polizia Ferroviaria, per chiarire le circostanze di quello che a prima vista potrebbe apparire un suicidio, ma che potrebbe essere stato anche un tragico incidente.

Il treno 763 – informano le ferrovie – è stato cancellato dalla stazione di Terontola a Roma Termini. In sostituzione, i passeggeri hanno dovuto attendere un altro treno proveniente da Tarvisio e diretto nella capitale.

Tags: , ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare