Frank Sinatra, cento anni fa nasceva «The Voice»

Frank Sinatra

Frank Sinatra

NEW YORK – Cento anni fa nasceva Frank Sinatra, la «voce» più famosa non solo d’America ma tra le più grandi della storia. Francis Albert venne alla luce a Hoboken il 12 dicembre 1915, un sobborgo di New York abitato da molti immigrati italiani. Il padre Antonio Martino era originario di Palagonia (Catania) mentre la madre Natalia Delia Garavante era di Lumarzo, nell’entroterra di Genova.

Morì a West Hollywood il 14 maggio 1998 dopo oltre 60 anni di prestigiosa carriera e 150 milioni di dischi venduti. È considerato uno dei più prolifici artisti musicali, insieme a Chuck Berry, The Beatles, i Rolling Stones, Elvis Presley. Nella sua lunghissima carriera si è aggiudicato due premi Oscar, due Golden Globes, ventuno Grammy Awards, un Emmy Award, il Cecile B. DeMille Award, un Peabody, il Kennedy Center Honors nel 1983.

Noto in Italia soprattutto come «The Voice», in America e nel resto mondo era conosciuto anche con molti soprannomi tra cui Ol’ Blue Eyes, Frankie, Swoonatra, derivato dal verbo swoon, “svenire”, e riferito all’effetto che produceva sulle sue ammiratrici. Si sposò quattro volte: la prima moglie fu Nancy Barbato, che egli conosceva sin da ragazzo, quindi Ava Gardner, Mia Farrow e la sceneggiatrice Barbara Blakely. Sulla tomba di Frank Sinatra nel puccooo ma la lapide è piccola e quasi anonima nel cimitero di Palm Springs, lo stesso dei suoi genitori. Sinatra venne sepolto, nel piccolo cimitero di Palm Spring, con la cravatta con i colori sociali del Genoa Football Club per sua esplicita richiesta. Sulla pietra è inciso il motto che Frank voleva: «Il meglio deve ancora venire».

Ecco la SCHEDA di Frank Sinatra

 

LA SUA VOCE (VIDEO)

 

 

 

Tags: ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare