Los Angeles: allarme bomba nelle scuole paralizza la città

Bus school fermi a Los Angeles dopo l'allarme bomba

Bus school fermi a Los Angeles dopo l’allarme bomba

LOS ANGELES (Usa) – Scuole chiuse a Los Angeles per un allarme bomba considerato «credibile» dalla polizia. Sta succedendo oggi 15 dicembre di prima mattina, quando in Italia – con 9 ore di differenza – è già pomeriggio. Tutti gli «school bus» che erano già in circolazione per accompagnare gli studenti sono stati richiamati nei depositi. La minaccia sembrerebbe arrivata via e-mail dall’estero.

«State lontani dai campus scolastici»: è l’appello lanciato dalle autorità di Los Angeles. La minaccia – ha spiegato il soprintendente scolastico di Los Angeles Ramon Cortines – parla di «zainetti o altri pacchi o oggetti» che potrebbero contenere esplosivi e lasciati in alcuni campus scolastici.

È un allarme senza precedenti per la città californiana, in preda al panico. «Chiediamo ai genitori di non mandare i bambini a scuola – ha detto il presidente dello Unified School District di Los Angeles – Abbiamo bisogno della collaborazione di tutti i cittadini oggi, delle famiglie e del personale scolastico». Significativo uno dei titoli del Los Angeles Times pubblicato alle 7:57 ora locale: «What parents need to know», cosa è necessario che i genitori sappiano.

Nel frattempo altri due allarmi sono scattati in Ohio e in Nord Carolina, ma non è ancora chiarito se sono vere e proprie minacce o gravi fenomeni di psicosi. Secondo i media, la Glendale Kenly Elementary School nella contea di Johnston, in Nord Carolina, è stata chiusa mentre la polizia è alla caccia di tre sospetti. In Ohio la Beavercreek High School è stata evacuata a causa di un altro allarme bomba. Si parla anche di una minaccia nelle scuole pubbliche di New York (sei ore indietro rispetto all’Italia) ma al momento le autorità la giudicano «non credibile».

La paura e il panico, ancora una volta, si dimostrano più pericolose di un bombardamento e sono a costo zero per chi le attua. È la guerra del XXI secolo.

 

AGGIORNAMENTO ORE 22:00 

Proseguono i controlli della polizia, ma finora con esito negativo. Da una fonte dell’Intelligence si comincia a ipotizzare che si tratti di un «hoax», un inganno, una burla. O come si direbbe in italiano, una bufala.

 

La polizia di Los Angeles sta verificando l'allarme bomba

La polizia di Los Angeles sta verificando l’allarme bomba

 

Tags: ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare