Stati Uniti, oltre 20 tornado nel sud. Almeno 11 morti

I danni del tornado nel Mississipi

I danni del tornado nel Mississipi

JACKSON (Mississipi – Usa) – Oltre 20 tornado hanno colpito la parte sud degli Stati Uniti causando almeno 11 morti e distruggendo numerose abitazioni. Tutto è cominciato mercoledì 23 dicembre, con venti violentissimi che hanno distrutto tutto al loro passaggio. Colpito in particolare lo stato del Mississipi, ma anche Tennessee, Arkansas, Illinois, Indiana e Michigan.

Il governatore del Mississipi Phil Bryant ha decretato lo stato di emergenza in sette contee dello stato particolarmente colpite dalla furia dei tornado. Ha anche precisato che sette persone sono rimaste uccise e circa 40 ferite. Tre morti anche nel Tennessee e uno in Arkansas.

I danni più gravi si sarebbero avuti a Clarksdale, in Mississippi, dove sono morte tre persone tra cui un bambino di 7 anni.

Paralizzati i trasporti negli Stati Uniti nel sud, nel momento in cui oltre 100 milioni di viaggiatori sono in movimento, con l’automobile o l’aereo, in occasione delle vacanze natalizie. Solo nell’aeroporto di Hartsfield-Jackson di Atlanta, uno dei più trafficati al mondo per numero di passeggeri, oltre 500 voli sono stati ritardati o cancellati.

 

 

Tags: ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare