Firenze, i carabinieri arrestano Adolf Hitler: guidava ubriaco

Carabinieri

L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri di Legnaia

FIRENZE – Essere chiamato con il nome di battesimo Adolfo Hitler non è cosa da tutti i giorni. Lo è ancora meno essere arrestato, con un nome così, per guida in stato di ebbrezza. È quanto è capitato a Firenze ad un peruviano di 46 anni, Apaza Quispe (cognome) Adolfo Hitler (nome), residente a Firenze.

Alla vigilia di Natale i carabinieri della Stazione di Legnaia hanno suonato al campanello di casa sua per notificargli un mandato di arresto per guida in stato di ebbrezza. Un fatto avvenuto nel luglio 2013 a Firenze e per il quale Apaza Quispe deve scontare una pena di 9 mesi agli arresti domiciliari, come disposto dal Tribunale di Sorveglianza di Firenze

 

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare