Tir fermato in A1 a Calenzano. Arrestato l’autista, ricercato per mafia

Polizia stradale notte

PRATO – Bloccato in autostrada alla guida di un Tir e arrestato. Era ricercato per reati in materia di armi e affiliazione alla ‘ndrangheta. È successo poco dopo le 3 della notte di giovedì 21 gennaio 2016 sull’Autostrada A1 tra Firenze e Bologna, all’altezza dell’uscita per Calenzano. L’uomo, un giovane di 24 anni della provincia di Reggio Calabria, è stato condotto in carcere a Prato, a disposizione della Magistratura.

Tutto è cominciato verso le 2.30, quando il Centro Operativo Autostradale (Coa) di Firenze Nord è stata allertato dai Carabinieri di Taurianova (Rc) sul possibile transito in A1 verso Bologna di un mezzo pesante con un carico di arance diretto ai Mercati generali di Milano. Il tir era stato segnalato già all’altezza di Montevarchi in direzione nord.

Ricevuta la segnalazione tre pattuglie della Sottosezione della Polstrada di Firenze Nord (che ha competenza sul tratto Incisa-Roncobilaccio) sono state posizionate nei pressi delle uscite di Incisa, Firenze Sud e Firenze Nord. All’operazione hanno partecipato anche agenti della Stradale liberi dal servizio, che avevano da poco finito il proprio turno.

Transitato oltre Firenze il camion, le cui caratteristiche corrispondevano in pieno alla segnalazione ricevuta, è stato bloccato all’altezza di Calenzano dalle tre pattuglie, che di fatto lo hanno «accerchiato» obbligandolo a fermarsi. All’autista è stata notificata l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa l’11 gennaio 2016, dal dr. Domenico Santoro, Gip presso il Tribunale di Reggio Calabria.

I poliziotti hanno quindi effettuato una perquisizione del carico del Tir, non trovando niente di irregolare. Per questo motivo, dopo aver identificato anche un secondo autista (un uomo di 30 anni cugino del conducente arrestato) e rilevato che non c’erano pendenze a suo carico, il camion ha potuto riprendere la sua marcia in A1 verso Milano.  Con un solo conducente.

 

 

Tags: , ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare