Diocesi: dal Papa i cardinali Scola e Betori. Possibili avvicendamenti a Milano e Firenze

Papa Francesco e il Cardinale Giuseppe Betori

Papa Francesco e il Cardinale Giuseppe Betori oggi 25 gennaio 2016 in Vaticano

CITTÀ DEL VATICANO – Udienza privata di Papa Francesco al cardinale arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori, oggi 25 gennaio in Vaticano. A distanza di poche ore il Pontefice ha incontrato l’arcivescovo metropolita di Milano, cardinale Angelo Scola, in occasione dell’udienza al Pontificio Seminario Lombardo di Roma, nel cinquantesimo anniversario della sua fondazione.

COINCIDENZE – Solo una coincidenza l’incontro, separato, nella stessa giornata con i due cardinali, quello milanese e quello fiorentino? A qualche osservatore non è sfuggito che – al di là delle circostanze ufficiali degli incontri odierni – qualcosa si sta muovendo, anche a breve, nella mappa delle diocesi italiane.

Cardinale Angelo Scola

Cardinale Angelo Scola

MILANO – Non è da oggi che stanno circolando voci – peraltro in attesa di conferma o solo di smentita – su un possibile «trasferimento» proprio a Milano del cardinal Betori (68 anni), che guida la diocesi di Firenze dal 26 ottobre 2008. Papa Francesco potrebbe voler proprio lui come successore del cardinal Scola, che il prossimo 7 novembre 2016 compirà 75 anni e che, in tale circostanza (se non prima), dovrà dare le dimissioni dal suo incarico alla guida della diocesi ambrosiana, come previsto dalle norme canoniche. In questi casi o il Pontefice le accetta subito o, come avvenuto in altre circostanze, decide di mantenere il cardinale dimissionario nel suo incarico per un ulteriore periodo. È stato il caso ad esempio dell’attuale cardinale emerito di Palermo Paolo Romeo, dimissionario nel febbraio 2013 (al compimento del suoi 75 anni) e rimasto in carica fino all’ottobre 2015, quando il Papa accettò la sua rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi palermitana.

Cardinale Gualtiero Bassetti

Cardinale Gualtiero Bassetti

FIRENZE – Sul futuro della diocesi fiorentina è presto per fare ipotesi, anche se i tempi per un avvicendamento potrebbero essere anche più rapidi di quanto si possa immaginare. Uno dei più accreditati successori, e non da ora, del cardinale Betori potrebbe essere il «fiorentino» cardinale Gualtiero Bassetti, attuale arcivescovo metropolita di Perugia-Città della Pieve. Una diocesi quest’ultima che solo con Bassetti ha avuto un cardinale alla propria guida. Nato a Marradi in provincia di Firenze, Bassetti compirà 75 anni solo il 7 aprile 2017 e pertanto, sulla carta, potrebbe avere almeno tre anni a disposizione per guidare la curia fiorentina, dove è molto conosciuto e ben visto e dove ha passato tanti anni della sua vita ecclesiastica, fino a diventarne vicario generale. In precedenza Bassetti era stato anche rettore del Seminario minore del capoluogo toscano.

FIESOLE – Se gli anni dovessero «penalizzare» il ritorno di Bassetti a Firenze, nella rosa dei possibili successori di Betori spunta anche il nome di Mario Meini (69 anni), attuale vescovo di Fiesole e vice presidente per l’Italia centrale della Conferenza Episcopale Italiana. Uno dei più stretti collaboratori del cardinale Angelo Bagnasco (73 anni) potentissimo presidente della Cei.

UDIENZA – Se questo che abbiamo descritto è un possibile scenario della situazione all’interno del Palazzo Apostolico in Vaticano e di quello della Curia fiorentina in piazza San Giovanni, l’udienza «ufficiale» di oggi 25 gennaio del Papa al cardinale Betori ha riguardato – come hanno battuto le agenzie – la consegna al Papa del volume fotografico «Firenze sulle orme di Francesco» curato dai giornalisti Riccardo GalliDomenico Mugnaini  in occasione della visita di Francesco a Firenze il 10 novembre. Al Pontefice è stata consegnata anche l’«offerta per la carità» raccolta in occasione della Santa Messa celebrata nella stessa giornata allo stadio fiorentino Artemio Franchi in occasione del quinto Convegno Ecclesiale Nazionale. Nell’occasione odierna Betori – si legge in una nota – ha anche preannunciato a Papa Francesco che il 18 giugno prossimo Firenze sarà in pellegrinaggio a Roma per il Giubileo della Misericordia e per ringraziarlo della sua visita in città.

 

 

Tags: , ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare