Tutte le nuove nomine del governo Renzi, il rimpasto che avanza

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Il libro Fuori! del 2011

Il libro Fuori! del 2011

FIRENZE – Scriveva Matteo Renzi nel suo primo libro «Fuori!» nel febbraio 2011, quando era sindaco di Firenze ma guardava lontano: «Quando tocca a noi, tocca a noi. Una nuova generazione contro le degenerazioni di chi ci ha preceduto. Se hanno fallito, non è certo nostra responsabilità. Ora fuori. Che tornino a casa a loro e consentano a noi di provarci. Forse sbaglieremo anche noi. Ma perlomeno sbaglieremo in modo diverso. Potremo fallire per incapacità, ma non per consunzione. La nuova generazione non potrà essere un’accozzaglia di cooptati che sostituiranno per sfinimento la classe dirigente precedente. Non potremo essere questa roba qui. Per il semplice fatto che o saremo altro oppure saremo spazzati via noi, giustamente, a calci nel sedere».

Passano cinque anni. Oggi 28 gennaio 2016, un comunicato di Palazzo Chigi informa che «il Presidente del Consiglio dei ministri, Matteo Renzi, ha annunciato al Consiglio il suo intendimento di nominare:

  • Tommaso NANNICINI a Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio;
  • Vincenzo AMENDOLA a Sottosegretario al Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale;
  • Federica CHIAVAROLI a Sottosegretario al Ministero della giustizia;
  • Gennaro MIGLIORE a Sottosegretario al Ministero della giustizia;
  • Antonio GENTILE a Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo economico;
  • Antimo CESARO a Sottosegretario al Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo;
  • Dorina BIANCHI a Sottosegretario al Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo;
  • Simona VICARI da Sottosegretario al Ministero dello sviluppo economico a Sottosegretario al Ministero dei trasporti e delle infrastrutture».

La nota di Palazzo Chigi prosegue: «Il Presidente del Consiglio dei ministri Matteo Renzi ha inoltre annunciato che assumeranno la carica di Viceministro:

  • Teresa BELLANOVA da Sottosegretario al Ministero del lavoro a Viceministro al Ministero dello sviluppo economico.
  • Mario GIRO da Sottosegretario a Viceministro del Ministero degli affari esteri e della cooperazione;
  • Enrico ZANETTI da Sottosegretario a Viceministro del Ministero dell’economia e delle finanze».

C’è anche un nuovo ministro: Enrico COSTA (Ncd) titolare degli Affari regionali con la delega alla famiglia. Attualmente è viceministro della Giustizia. Verrà indicato domani 29 gennaio e giurerà nella serata al Quirinale.

Tra le righe, ma neanche troppo, il messaggio è chiaro: decide tutto il premier, non propone ma «intende nominare». Nei numeri la squadra di governo renziana sale da 56 a 64 membri e quattro sottosegretari cambiano ministero. Promozioni, aggiustamenti di assetti interni alla coalizione. In una parola: rimpasto. Dal Pd stesso si tuona: «Dal manuale Cencelli al manuale Renzelli, con Ncd che ha più ministri che voti» dice su Twitter il senatore bersaniano Manuel Gotor. Quanto sono lontani i tempi della rottamazione, che avrebbe cambiato volto all’Italia.

Tra le new entry renziane nel rimpasto fa un certo clamore il curriculum politico della neo sottosegretaria ai Beni Culturali Dorina Bianchi, neuro radiologo di Pisa: parlamentare da 15 anni passata da Ccd a Udc, quindi alla Margherita e al Pd. Quindi un ritorno nell’Udc, poi nel Popolo delle Libertà e quindi al Nuovo Centrodestra di Alfano. Instancabile e tenace viene ora accolta da Matteo Renzi nella sua squadra di governo.

Jacopo Jacoboni ricorda su «La Stampa» le parole di Matteo Renzi in un’intervista a Otto e mezzo: «Il rimpasto? L’idea che siccome ho vinto il congresso voglio due ministri e un sottosegretario fa tanto vecchio stile; io non farò mai una trattativa per due ministri: io voglio cambiare il Paese non il governo». Era il gennaio 2014, poche settimane prima che Renzi rottamasse Enrico Letta dalla presidenza del Consiglio, dopo aver a lungo twittato #enricostaisereno.

 

 

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare