Confesercenti: aumentano (+15%) i furti nei negozi. La classifica di tutte le Regioni

Sempre più necessarie le telecamere per la sicurezza dei negozi

Sempre più necessarie le telecamere per la sicurezza dei negozi

FIRENZE – Aumentano in tutta Italia i furti nei negozi. In 4 anni (dal 2011 al 2014) sono cresciuti quasi del 15% (pari a 13 mila in più), con punte del 31% in Trentino Alto Adige e del 20% in Emilia Romagna e Lombardia. Lo denuncia Confesercenti in una recente analisi, relativa ai furti denunciati dalle forze di polizia all’autorità giudiziaria, condotta in collaborazione con Swg.

CLASSIFICA – Ai primi posti della poco invidiabile «classifica» (per l’anno 2014) ci sono Lombardia (24.418 furti denunciati), Emilia Romagna (12.238), Lazio (11.192), Piemonte (9.563), Veneto (9.511), Toscana (8.182). Uniche regioni con una positiva inversione di tendenza il Molise e l’Umbria. «Quasi un commerciante su tre – sostiene Confesercenti – ritiene che la sua impresa negli ultimi dodici mesi sia stata più esposta ai rischi legati alla criminalità rispetto al 2014, mentre solo 1 su 10 si sente più al sicuro. I furti sono la tipologia di attacco criminale più temuto, segnalato da più della metà dei negozianti intervistati (55%). Secondariamente in sequenza troviamo: truffe (36%), rapine a mano armata (33%) e vandalismi (29%)».

SICUREZZA – Sul tema della sicurezza Confesercenti Firenze sta organizzando una serie di seminari in tutta la provincia del capoluogo toscano, aperti, gratuiti e rivolti esclusivamente a dipendenti e imprese del settore. L’iniziativa «Newtown Security» è un progetto di sostegno agli operatori economici ed alle aggregazioni di imprese, con l’obiettivo – ha ricordato nella presentazione oggi 8 febbraio il presidente di Confesercenti Toscana e di Firenze Nico Gronchi – di contribuire in modo tangibile a migliorare gli standard di sicurezza nei centri urbani e sul territorio».

TELECAMERE – Tra i progetti «in cantiere» anche quello di facilitare il collegamento tra le (sempre più necessarie) telecamere private di sorveglianza dei negozi e le forze dell’ordine per arrivare rapidamente ad una mappatura dettagliata degli «occhi» presenti sul territorio, oltre a quelli già installati dai Comuni. Agevolerebbe, e non poco, la rapidità delle indagini dopo un fatto criminoso ai danni di un esercizio commerciale.

SEMINARI – Questo l’elenco dei seminari nella provincia di Firenze, che saranno tenuti da due esperti di sicurezza, Leonardo Audino e Carlo Corbinelli, entrambi già ufficiali dei Carabinieri.

Gli appuntamenti sulla sicurezza organizzati da Confesercenti Firenze

Gli appuntamenti sulla sicurezza organizzati da Confesercenti Firenze

 

LA CLASSIFICA DEI FURTI NEI NEGOZI REGIONE PER REGIONE

Classifica furti nei negozi

 

La presentazione del progetto sicurezza di Confesercenti: da sin. Leonardo Audino, Carlo Corbinelli e Nico Gronchi. A destra l'assessore regionale Vittorio Bugli e l'assessore comunale Federico Gianassi

La presentazione del progetto sicurezza di Confesercenti Firenze: da sin. Leonardo Audino, Carlo Corbinelli e Nico Gronchi. A destra l’assessore regionale Vittorio Bugli e l’assessore comunale Federico Gianassi

 

Tags: , , ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare