Elezioni in Germania, trionfa la destra. Doccia fredda per Angela Merkel

La cancelliera tedesca Angela Merkel (CDU)

La cancelliera tedesca Angela Merkel (CDU)

FIRENZE – Doccia fredda per il cancelliere Angela Merkel alle elezioni regionali tedesche di oggi 13 marzo in tre importanti lander come il Baden-Württemberg, la Renania Palatinato e la Sassonia Anhalt. In tutti e tre «trionfa la destra populista di AfD» titola il Frankfurter Allgemeine Zeitung.

Un partito quello di Alternativa per la Germania (in tedesco Alternative für Deutschland, AfD) nato nel febbraio 2013, con la connotazione di estrema destra e euroscettico, che sembrava destinato ad avere poca strada davanti, ma che dopo le elezioni di ieri si presenta come il terzo in termini di voti: 12,5% nel Baden-Wüttemberg, 11% nella Renania Palatinato, addirittura il 23% nella Sassonia Anhalt dove si piazza al 2° posto.

Per contro la CDU della Merkel perde dovunque: -12% nel Baden, -3,4% in Renania, -2,7% in Sassonia dove resta al 1° posto, ma tallonata ora da AfD.

In tutti e tre i lander hanno votato complessivamente 13 milioni di tedeschi: anche per questo il risultato delle urne tuona come un giudizio sulla cancelliera. Il tema della campagna elettorale è stato ovunque il problema degli immigrati e la politica dell’accoglienza sostenuta da Angela Merkel. Ma quasi 2 milioni di tedeschi le hanno detto no. E ora la super cancelliera dovrà fare i conti, da subito, anche con gli scontenti del suo stesso partito.

 

Scarica qui tutti i risultati elettorali dal Frankfurter Allgemeine Zeitung.

 

 

Tags: ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare