Fiorentina Bxc, il baseball per ciechi che vince l’impossibile (VIDEO)

Un giocatore non vedente durante una partita di baseball

Un giocatore non vedente durante una partita di baseball

FIRENZE – «Siamo la prova diretta che anche i non vedenti come noi possono giocare a baseball». Lo dice Danilo Musarella, 28 anni, capitano della Fiorentina BXC, la squadra di baseball campione d’Italia 2015 e vincitrice della Coppa Italia di categoria. Dove BXC sta proprio per «baseball per ciechi». Della serie quando l’impossibile diventa realtà.

Danilo è con l’allenatore Marco Acciai e con il compagno di squadra Oussama Jerid, una roccia di 24 anni, anche lui non vedente ma con tanta voglia di avere soddisfazioni dallo sport: tutti ospiti di una serata promossa dal Rotary Club Firenze Nord in collaborazione con il Panathlon Club di Firenze.

Tra pochi giorni, il 3 aprile, per la Fiorentina Bxc comincerà il campionato italiano. In campo, con Danilo e Oussama ci saranno anche Vanessa Cascio, Giuseppe Comuniello, Giusy Parisi, Andrea Lazzarini, Roberta Asia e Alessandro Di Terlizzi. Una sfida importantissima per la squadra del capoluogo toscano, detentrice del titolo, che dovrà confrontarsi con squadre come la White Sox Bologna, All Blind Roma, Brescia Blue Fire, che fanno parte del girone Est. Nel girone Ovest gareggeranno invece Thunder’s Five Milano, Lampi Milano Tigers Cagliari, I Patrini Malnate. All’inizio dell’estate ci saranno i play off e le finali per la conquista del titolo. In autunno la Coppa Italia.

L’appuntamento a Firenze, come ogni domenica «casalinga», sarà presso lo stadio baseball «Cerreti» in viale Manfredo Fanti 8 alle ore 10, con ingresso libero per tutti i sostenitori e appassionati.

Ma come si gioca il baseball «bxc» ? Le squadre sono composte da 5 giocatori ciechi e da un giocatore vedente. A quest’ultimo si unisce nella fase di difesa un altro vedente con funzioni di semplice assistenza. I due, nella fase d’attacco, fungono da suggeritori, uno in seconda e l’altro in terza.

Elemento determinante nel gioco è la pallina sonora, che aiuta i giocatori nella sua individuazione. Il campo di gioco è ridotto rispetto a quello per i giocatori normo vedenti, ma l’impegno e l’agonismo non sono secondi a nessuno. Il primo obiettivo è il campionato, ma il sogno che sta per uscire dal cassetto si chiama Olimpiadi. Tokyo 2020 non è lontana.

Sul sito dell’ Aibxc e sulla pagina Facebook tutti i dettagli delle gare e delle squadre in campo. Sulla pagina Facebook di Fiorentina Bxc tutta la storia della squadra.

 

IL RACCONTO DI DANILO E OUSSAMA (VIDEO)

 

 

 

FIORENTINA BXC (FOTOGALLERY)

 

 

 

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare