Arrestato ladro d’appartamenti mentre sta rientrando in Albania

Dopo una nuova discussione tra i due ex sono arrivati i Carabinieri

BORGO SAN LORENZO (Fi) – Un ladro d’appartamenti è stato arrestato a Bari mentre tentava di imbarcarsi per l’Albania. Istintivamente il lettore potrebbe osservare: «Se stava andandosene, perché fermarlo?». Giusta osservazione, anche se non rispecchia a fondo il codice penale. Il fatto è che non era un ladro qualsiasi, ma un soggetto già conosciuto alle forze dell’ordine per reati della specie e, in pratica, un pendolare del crimine tra Albania e Italia. Tornava nella sua terra per un po’ di tempo, prontissimo – c’è da scommetterlo – a ritornare in Italia e ricominciare.

Le ultime indagini sul suo conto erano cominciate nell’ottobre 2015 quando i Carabinieri della Compagnia di Borgo San Lorenzo intervennero d’urgenza a Barberino di Mugello, in Via di Strada, per furto in appartamento. La figlia dei proprietari, di appena 10 anni, in quel momento era sola in casa. Dal seminterrato udì dei rumori provenire dal piano superiore e telefonò alla madre. La donna si precipitò a casa trovando fortunatamente la bambina sana e salva anche se impaurita, ma le stanze al primo piano della casa messe completamente a soqquadro dai ladri.

I Carabinieri che fecero il sopralluogo appurarono che ignoti, utilizzando un attrezzo metallico, avevano forzato la portafinestra di un terrazzino per accedere nell’appartamento. Avevano rovistato tutti i mobili delle camere da letto senza però riuscire ad asportare nulla, perché avevano capito che al piano di sotto c’era qualcuno. A conclusione delle indagini, i Carabinieri della Compagnia di Borgo san Lorenzo individuarono un albanese di 20 anni in Italia senza fissa dimora, ritenuto di essere uno degli autori del tentato furto. Sul suo conto l’Autorità Giudiziaria, in base ai risultati delle indagini dei Carabinieri, aveva deciso per l’emissione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere.

Il giovane albanese è stato bloccato il 23 marzo 2016 dalla polizia di frontiera di Bari, mentre si stava imbarcando per rientrare in Albania e tradotto nella Casa Circondariale di Bari in applicazione della misura cautelare. Per qualche tempo il suo pendolarismo sarà fermato.

 

Tags: , ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare