Incidente mortale a Firenze, vittima un motociclista di 44 anni

Incidente mortale sul Lungarno Ferrucci a Firenze

Incidente mortale sul Lungarno Ferrucci a Firenze

FIRENZE – Incidente mortale di notte nelle strade di Firenze. La vittima è un motociclista, Vittorio Mancini, 44 anni, originario dell’Isola d’Elba e residente a Firenze. La disgrazia è successa intorno alle 2,30 di oggi 1 aprile sul Lungarno Ferrucci, quando l’uomo in sella alla sua moto ha improvvisamente perso il controllo del mezzo: caduto a terra violentemente ha battuto la testa contro la recinzione di un cantiere. Inutili i soccorsi e i tentativi di rianimazione da parte del personale del 118 arrivato subito sul posto: per il motociclista non c’era purtroppo ormai più niente da fare. Era morto sul colpo.

La salma è stata trasportata all’Istituto di Medicina Legale, dove su disposizione del magistrato di turno verrà effettuata l’autopsia per accertare con certezza le cause della morte. Dai primi rilievi della Polizia Municipale di Firenze, che ha sequestrato il motoveicolo, la principale causa dell’incidente potrebbe essere stata l’eccessiva velocità con cui viaggiava la moto, in quell’ora di notte sul lungarno semideserto. Nell’incidente non risultano coinvolti altri veicoli e quindi è altamente probabile che il motociclista abbia purtroppo fatto tutto da solo.

 

Tags:

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare