Premio Pulitzer 2016 alle foto del dramma dei migranti

Foto di Bernadett Szabo, Reuters

Foto di Bernadett Szabo, Reuters: una famiglia siriana in fuga al confine tra Serbia e Ungheria

NEW YORK – Il New York Times e l’Agenzia Reuters hanno vinto due premi Pulitzer 2016 per le breaking news fotografiche, dove è stato documentato attraverso le immagini il dramma dei migranti nel Mediterraneo nel 2015. L’annuncio è stato fatto ieri 18 aprile a New York dal comitato della Columbia University che attribuisce il più prestigioso riconoscimento giornalistico degli Usa.

Il team del New York Times era composto dai fotografi Mauricio Lima, Sergey Ponomarev, Tyler Hicks e Daniel Etter. Sono loro che hanno seguito passo dopo passo il cammino dei profughi dalla Grecia al nord Europa. In particolare quello di una famiglia siriana, i Majid, verso la Svezia. Ponomarev ha scattato foto per la prima parte del viaggio attraverso la Macedonia e la Serbia mentre Lima ha seguito la famiglia da Belgrado a Trelleborg, in Svezia. I due fotografi hanno accompagnato i Majid per 40 giorni, viaggiando in treno, autobus e barca, ma soprattutto a piedi.

Il Pulitzer è andato anche ai fotoreporters della Reuters per le significative immagini degli sbarchi di migranti sulla costa greca nell’isola di Lesbo, provenienti dalla Turchia.

PREMIO PULITZER : scheda e storia

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tags: , ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare