Livorno, trovato un cadavere sugli scogli di Chioma

La spiaggia e il porticciolo di Chioma

La spiaggia e il porticciolo di Chioma

LIVORNO – Un uomo di 39 anni è stato trovato cadavere sulla scogliera di Chioma, tra Quercianella e Castiglioncello in provincia di Livorno. È successo oggi mercoledì 18 maggio. L’allarme al 118 è stato dato poco prima delle 15. Sul posto, oltre ai Carabinieri della Compagnia di Cecina, si sono portati anche i Vigili del Fuoco di Livorno per recuperare la salma finita tra le rocce.

Chioma è tra Quercianella e Castiglioncello

Chioma è tra Quercianella e Castiglioncello

Dalle prime notizie si tratta di un uomo nato nel 1977 e residente a Nibbiaia, una frazione del comune di Rosignano Marittimo (Li). Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia della salma, per chiarire le cause della morte. Gli inquirenti stanno sentendo le persone che hanno scoperto il cadavere e dato l’allarme. Si stanno raccogliendo tutte le testimonianze da parte di chi possa aver visto qualcosa o fornire notizie utili alle indagini.

Al momento non si esclude nessuna ipotesi: dal suicidio, alla caduta accidentale o anche a qualche azione esterna. Ogni conclusione, al momento, è del tutto prematura.

 

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Tags: , ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare