Firenze, caccia notturna al piromane tra Isolotto e Scandicci

Carabinieri

Carabinieri a caccia del piromane tra Firenze e Scandicci

FIRENZE – Caccia notturna a Firenze a un piromane nella zona a sud ovest della città tra l’Isolotto e Scandicci. Il primo episodio è avvenuto intorno alle 21,30 di sabato 4 giugno nella piazza dell’Isolotto dove è stato lasciato materiale infiammato all’interno di due cassonetti. Poco dopo sono state bruciate anche alcune sedie di plastica, che si sono letteralmente fuse senza provocare fiamme particolari, appartenenti al furgone del trippaio presente nella medesima piazza dell’Isolotto. Il furgone è rimasto annerito mentre nessun danno è stato portato alla limitrofa edicola di giornali.

L’allarme piromane è stato dato alla Centrale Operativa dei Carabinieri che ha girato una nota di ricerca alle pattuglie del Radiomobile e delle Compagnie di Oltrarno e Scandicci. Tutto questo perché dopo poco un’analoga segnalazione è arrivata proprio da Scandicci, dove in via san Bartolo in Tuto è stato dato alle fiamme un cestino dell’immondizia e una cassetta postale. Non è escluso che, data la vicinanza, si tratti dello stesso piromane che si è spostato dall’Isolotto a Scandicci

Le ricerche proseguono in tutta la zona per rintracciare gli autori di quello che, al momento, si può definire solo un atto vandalico. Nel caso di eventuali notizie che possano aiutare a rintracciare il responsabile o i responsabili del gesto, i cittadini sono invitati a chiamare il 112 dei Carabinieri o il 113 della Polizia.

 

Tags: ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare