Hollande: «Minaccia terrorismo su Euro 2016»

Il presidente francese François Hollande

Il presidente francese François Hollande

PARIGI – C’è una minaccia contro la sicurezza dei campionati europei di calcio Euro 2016. Una minaccia che «esiste» e che «durerà a lungo» ha detto il presidente francese François Hollande oggi 5 giugno in una intervista Tv su France Inter.

«Occorre prendere tutte le garanzie per la riuscita di questo campionato» ha aggiunto il capo dell’Eliseo. «È un avvenimento che ho deciso di mantenere (nonostante il rischio terrorismo n.d.r.) e abbiamo messo in campo tutti i mezzi per riuscirvi. Oltre 90.000 persone saranno addette alla sicurezza. Perché Euro 2016 sia una bella festa, sportiva e popolare».

Dopo aver tirato un sospiro di sollievo per la scampata inondazione della Senna a Parigi negli ultimi giorni a causa del maltempo (ma che ora preoccupa la Normandia), il presidente Hollande fa ora i conti con il rischio terrorismo a cinque giorni dall’inaugurazione di Euro 2016, che si svolge dal 10 giugno al 10 luglio in Francia. Ma alla distanza, il capo dell’Eliseo fa anche i conti con le elezioni presidenziali della primavera 2017. Manca meno di un anno e la campagna elettorale è già cominciata da tempo, in ogni occasione.

Il programma e calendario di Euro 2016

 

L’INTERVISTA DI HOLLANDE A FRANCE INTER

 

 

Tags: ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare