Napoli, misure cautelari contro 7 dipendenti assenteisti dell’Inps

Uno degli assenteisti filmato da una videocamera

Uno degli assenteisti filmato da una videocamera con due badges

NAPOLI – Misure cautelari per 7 dipendenti assenteisti dell’Inps di San Giuseppe Vesuviano (Na) che timbravano il cartellino di ingresso in ufficio, anche per conto di colleghi, ma poi si allontanavano. Tre di loro sono stati sottoposti all’interdizione per 6 mesi dai pubblici uffici, gli altri 4 all’obbligo di firma presso la polizia giudiziaria.

La decisione è del Gip del tribunale di Nola, su richiesta della locale procura della Repubblica, dopo un’indagine svolta dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Ottaviano iniziata nel settembre 2015.

L’ipotesi di reato contestata agli indagati assenteisti è quella delle false attestazioni o certificazioni nell’utilizzo del badge da parte di dipendenti pubblici. I soggetti coinvolti, tutti impiegati presso l’Inps di San Giuseppe Vesuviano, sono residenti nei comuni di Poggiomarino, San Giuseppe Vesuviano, San Gennaro Vesuviano, Scafati e Somma Vesuviana.

«Le condotte criminose – si legge in una nota a firma del Procuratore della Repubblica di Nola Paolo Mancuso – sono state accertate mediante l’installazione di telecamere che hanno consentito sia il monitoraggio   visivo di un orologio marcatempo per Ia rilevazione delle presenze giornaliere collocato all ‘interno dell’ente, sia all’esterno della struttura per verificare I’effettivo allontanamento. La capillare ricostruzione delle condotte incriminate, incrociata con i dati delle presenze giornaliere acquisiti presso l’Ente Previdenziale oggetto d’indagine, ha permesso di ricostruire nei minimi dettagli il meccanismo fraudolento attuato dagli indagati, il tutto confermato anche da un’accurata attivita di pedinamento e appostamento eseguita dai finanzieri di Ottaviano».

Toccherà ora all’Inps procedere in via amministrativa contro i dipendenti assenteisti, con provvedimenti disciplinari alla luce anche delle nuove norme (non ancora operative) indicate dal recente decreto legislativo del Governo sui cosiddetti «furbetti del cartellino».

 

Guardia di Finanza

 

Tags: ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare