Nomine 2016 alla Diocesi di Firenze: oltre 40 trasferimenti di sacerdoti

Curia di Firenze

Lo stemma della Diocesi di Firenze nel palazzo della Curia in piazza San Giovanni

FIRENZE – Nomine, trasferimenti e avvicendamenti da settembre 2016 nelle parrocchie della Diocesi di Firenze e nella stessa Curia arcivescovile fiorentina sono state decise dal cardinale arcivescovo Giuseppe Betori, che le ha annunciate oggi 10 giugno durante l’Assemblea del clero che si è svolta presso il Santuario di Montesenario. Ecco i nomi e le destinazioni per oltre 40 prelati della Diocesi

Vicariato di Antella – Ripoli – Impruneta:

  • don Giuseppe Marino viene sostituito a San Donato in Collina da don Servais Oyetunde Ayeni che sarà amministratore parrocchiale;
  • parroco di Santa Maria all’Antella sarà don Moreno Bucalossi che prende il posto di don Giovanni Martini (di Enzo), che ha chiesto il cambiamento per motivi di salute;
  • don Marco Salvadori sostituisce don Stefano Casamassima come vicario parrocchiale a San Michele Arc. a Grassina.

Vicariato di Campi Bisenzio,

don Gilbert Shahzad diventa amministratore parrocchiale di San Donnino a Campi e di Sant’Andrea a San Donnino subentrando a don Giovanni Momigli che ha chiesto di poter usufruire di un anno sabbatico.

Vicariato di Empoli – Montelupo,

  • don Francesco Vita viene nominato vicario parrocchiale a Sant’Andrea a Empoli al posto di don Andrea Malavolti;
  • a San Donato a Livizzano e Santa Maria a Pulica don Francesco Saverio Bazzoffi lascia l’ufficio di parroco a don Cristian Meriggi; a San Giovanni Ev. a Empoli don Vincenzo Lo Castro subentra come parroco a mons. Wieslaw Olfier;
  • in sostituzione di don Francesco Catelani, il nuovo parroco di San Giovanni Ev. a Montelupo, nonché amministratore parrocchiale di San Miniato a Samminiatello e dei Santi Vito e Modesto a Fior di Selva (Camaioni), sarà don Paolo Brogi, che verrà coadiuvato da don Serge Jonas Ombomi e don Alexis Phola Phola come vicari parrocchiali;
  • a Santa Maria a Fibbiana e ai Santi Michele e Leopoldo a Tinaia sarà amministratore parrocchiale don Segundo Vicente Carrillo Ponce che prende il posto di don Vincenzo Lo Castro; don Joseph Martin Ojeka viene nominato amministratore parrocchiale a San Michele a Pontorme in luogo di don Martin Usen Akpan.

Vicariato del Mugello Est

  • don Francesco Vannini è il nuovo vicario parrocchiale nell’unità pastorale di Vicchio prendendo il posto di don Marco Salvadori; un nuovo vicario parrocchiale, don Roy Kanchirathummoottil, viene nominato anche nell’unità pastorale di Borgo San Lorenzo;
  • nella parrocchia di San Pietro a Luco di Mugello a don Alessio Cintolesi subentra come parroco don Cristian Comini.

Vicariato del Mugello Ovest

don Nicola Materi è nominato vicario parrocchiale nell’unità pastorale di Barberino di Mugello e prende il posto che è stato finora di don Marco Paglicci, che nei prossimi mesi partirà come sacerdote “fidei donum” nella missione a Salvador Bahia in Brasile.

Vicariato di Pontassieve

nuovo vicario parrocchiale è don Jithin Baby Vallarkattil, assegnato alle due parrocchie di San Michele Arc. e San Giovanni Gualberto a Pontassieve.

Vicariato di Porta alla Croce

  • don Tadeusz Antoni Stolz svolgerà il ministero di vicario parrocchiale a Santa Maria a Coverciano, prendendo il posto di don Mathieu Cossi Aifan, che torna in patria;
  • don Dario Chiapetti è nominato vicario parrocchiale a San Michele a San Salvi;
  • don Silvio Zannelli è nominato vicario parrocchiale ai Santi Gervasio e Protasio.

Vicariato di Porta al Prato

  • don Francesco Vermigli darà fin d’ora parte del tempo al servizio pastorale come vicario parrocchiale alla Beata Vergine Maria Regina della Pace, dove subentrerà a don Nicola Materi;
  • nella parrocchia di San Biagio a Petriolo don Giuseppe Marino viene nominato parroco in luogo di don Gilbert Shahzad;
  • a San Jacopo in Polverosa don Silvio Zannelli viene sostituito come vicario parrocchiale da don Daniele Centorbi.

Vicariato di Porta Romana:

  • don Andrea Malavolti riceve la nomina a parroco della parrocchia della Risurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo alla Nave a Rovezzano, subentrando a don Brunetto Fioravanti;
  • mons. Wieslaw Olfier sarà il nuovo parroco di San Frediano in Cestello succedendo a don Cristian Meriggi;
  • don Francesco Catelani subentra al can. Giancarlo Lanforti come parroco della parrocchia dei Santi Giuseppe e Lucia al Galluzzo.

Vicariato di Porta San Frediano:

  • nuovo vicario parrocchiale nella parrocchia della Beata Vergine Maria Madre delle Grazie all’Isolotto, in luogo di don Didier Ramanambahoaka, sarà don Lijo Peter Kannoth;
  • a Sant’Angelo a Legnaia parroco viene nominato il can. Giancarlo Lanforti che sostituisce don Moreno Bucalossi;
  • don Brunetto Fioravanti, pur in quiescenza, presterà la propria collaborazione a San Lorenzo a Ponte a Greve;
  • nella parrocchia di Santa Maria al Pignone, dove cessa come vicario parrocchiale don Paul Kwaku Poku che rientra in patria, viene nominato parroco in solido don Giovanni Martini (di Enzo);
  • don Mario Tomasello prende il posto di parroco a San Paolo a Soffiano, finora ricoperto da don Renzo Pistelli.

Vicariato di Rifredi,

  • don Renato Barbieri è nominato vicario parrocchiale nella parrocchia dell’Immacolata e San Martino a Montughi succedendo a don Rolando Spinelli;
  • don Antonio Gramigni subentra a don Servais Oyetunde Ayeni come vicario parrocchiale al Sacro Cuore al Romito e prenderà anche la cura di Santa Lucia a Trespiano come amministratore parrocchiale.

Vicariato di San Casciano – Tavarnelle – Montespertoli,

  • don Jomy Sijo Padanilath viene nominato vicario parrocchiale nelle parrocchie di San Casciano;
  • don Antony Bascal Selva Cruz subentra come amministratore parrocchiale a don Attilio Belladelli a San Jacopo a Sambuca e Santa Maria al Morrocco;
  • don Francesco Bolognesi sarà il nuovo parroco di Santa Maria a Mercatale e Santo Stefano a Campoli in luogo di don Mario Tomasello;
  • don Stefano Casamassima succede come parroco a don Serge Jonas Ombomi nella guida della parrocchia di San Pancrazio.

Vicariato di Scandicci:

nella parrocchia di Gesù Buon Pastore a Casellina don Piero Pilo lascia l’ufficio di parroco e viene sostituito da don Giovanni Paccosi, che conclude il ministero di sacerdote “fidei donum” nella diocesi di Carabajillo in Perù, da dove è già tornato a Firenze don Paolo Bargigia, che affiancherà don Paccosi come vicario parrocchiale insieme a don Noël Assayi.

Vicariato delle Signe:

don Didier Ramanambahoaka sarà amministratore parrocchiale di Santa Maria a Brucianesi e San Pietro a Porto di Mezzo, prendendo il posto di don Antony Bascal Selva Cruz.

Vicariato della Valdelsa Fiorentina:

  • don Tomy Mani e don Jomesh Xavier vengono nominati vicari parrocchiali per l’unità pastorale di Castelfiorentino, servendo quindi anche le parrocchie di Maria SSs.ma Madre di Dio a Cambiano-Sala e Santa Maria Assunta a Petrazzi;
  • don Rolando Spinelli sarà il nuovo vicario parrocchiale a san Tommaso a Certaldo in sostituzione di don Cristian Comini.

Curia arcivescovile e in altri compiti di carattere diocesano: Don Roberto Gulino sarà il nuovo Segretario dell’Arcivescovo, subentrando a don Paolo Brogi. Vice-Cancelliere dell’Arcidiocesi sarà nominato Don Mario Alexis Portella.

Questi i sacerdoti della Diocesi di Firenze autorizzati a compiere esorcismi e i sacerdoti autorizzati per il previo ascolto delle persone che chiedono di incontrare un esorcista: esorcisti dell’Arcidiocesi per il prossimo quinquennio saranno don Francesco Saverio Bazzoffi, p. Raffaele Duranti, o.carm., d. Cristian Meriggi, can. Luigi Oropallo; sacerdoti designati per il previo ascolto, sempre per il prossimo quinquennio, saranno p. Gabriele Alessandrini, o.s.m., don Salvatore Alfieri, don Luigi Agostini, p. Alessandro Laini, a.a., p. Nicola Sozzi, o.carm. Da qualche settimana don Bledar Pio Xhuly è direttore dell’Ufficio diocesano per i pellegrinaggi, il turismo, lo sport e il tempo libero, subentrando a don Piero Sabatini. P. Renato Ghilardi, ofm, cesserà nei prossimi mesi da direttore dell’Ufficio diocesano per la pastorale sanitaria e il suo compito passerà a un’équipe formata da don Pierre Mvubu Babela, don Maurizio Pieri e don Luca Carnasciali, che avrà il ruolo di coordinatore dell’ufficio. Don Renato Barbieri sarà il nuovo responsabile del Centro diocesano di pastorale giovanile in sostituzione di don Alessandro Lombardi, mentre don Leonardo Tarchi continua come collaboratore. Con il trasferimento dell’Archivio storico diocesano nel complesso del Conventino, la cura dell’Archivio corrente dell’Arcidiocesi verrà affidata alla responsabilità di don Francesco Saverio Bazzoffi. Don Fabio Marella è stato nominato cappellano dell’Ospedale Pediatrico Meyer subentrando a don Luigi Bartoletti. Don Alessio Cintolesi affiancherà don Giampiero Costagli nell’assistenza spirituale all’Opera Francescana della Pietà al Virginiolo, con la nomina anche a parroco in solido dei Santi Martino e Giusto a Lucardo, servendo quindi questa parrocchia e quella dei Santi Donato e Lazzaro a Lucardo (Fiano).

Tutte le nomine della Diocesi verranno decretate a far data da settembre 2016.

SCARICA QUI L’INTERVENTO COMPLETO DEL CARDINALE BETORI all’Assemblea del Clero a Montesenario il 16 giugno 2016 

 

 

Avvicendamenti alla Curia di Firenze decisi dal cardinale Betori

Avvicendamenti alla Diocesi di Firenze decisi dal cardinale Betori

 

 

Tags: , ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare