Nave Vespucci torna a Livorno dopo 3 anni. Orari per le visite a bordo

Nave Amerigo Vespucci illuminata con le luci del Tricolore (Foto Marina Militare)

Nave Amerigo Vespucci illuminata con le luci del Tricolore (Foto Marina Militare)

LIVORNO – Torna a Livorno dopo quasi tre anni l’Amerigo Vespucci, prestigiosa nave scuola della Marina Militare. Il suo arrivo è previsto alle 8 di lunedì 4 luglio al Molo Capitaneria. La partenza avverrà nella mattinata di giovedì 7 luglio, quando salperà con gli allievi del primo anno dell’Accademia Navale, per una lunga navigazione (la cosiddetta «campagna di istruzione» dei cadetti) fino al Nord Europa. Rientro a Livorno il 1° ottobre.

Le visite a bordo sono gratuite ma non prenotabili. Occorre solo mettere in conto di dover stare in coda e attendere pazientemente il proprio turno. Un’attesa largamente ripagata dalla possibilità di vedere di persona quella che, a buon diritto, è considerato uno dei velieri più belli del mondo, con i suoi 101 metri di lunghezza, 23 vele per quasi 2800 metri quadrati (più di 10 campi da tennis), oltre 30 chilometri di cime.

Ecco gli orari di apertura al pubblico per poter salire a bordo.

  • 4 luglio : ore 20-21,30
  • 5 luglio : ore 17-18,30 e 20-21,30
  • 6 luglio : ore 10,30-12 (per gruppi organizzati) e 20-21,30

La nave scuola della Marina ripartirà il 7 luglio tra le 11 e le 12,30 con esibizione della Fanfara dell’Accademia Navale sul molo Capitaneria.

Nave Vespucci manca da Livorno dall’ottobre 2013, quando fu poi avviata a La Spezia dove è rimasta ferma in cantiere, fino agli inizi del 2016, per improrogabili lavori di ammodernamento e manutenzione. Dal 27 aprile a domani 4 luglio ha effettuato la Campagna #Vespucci85, visitando 10 porti italiani in occasione dei suoi 85 anni.

Un’emozione tutta particolare è quella del Comandante del Vespucci, il capitano di vascello Curzio Pacifici, livornese, anzi «ardenzino» come tiene lui stesso a sottolineare. Figlio di marinaio (il padre Francesco Maria era stato comandante di sommergibile) Pacifici è anche pilota di elicottero della Marina e appassionato velico. Entrare nel porto della «sua» Livorno ai comandi del «suo» Vespucci è un’esperienza unica per qualunque marinaio. Ad accoglierlo sulla banchina del Molo Capitaneria, un altro livornese, il contrammiraglio Pierpaolo Ribuffo, comandante dell’Accademia Navale. Superiore di grado a Pacifici, ma senza avere avuto, nella sua pur importante carriera, il privilegio di aver comandato il Vespucci.

Durante la sosta a Livorno della nave, la cittadinanza potrà visitare la mostra fotografica sulla Grande Guerra e la mostra Marevivo allestite a bordo e gli Stand Marina Militare, WWF Italia, Telethon, Roma2024 e Federazione Italiana Vela presso il Molo Capitaneria, sottobordo la Nave (tutti i giorni fino alle 21).

 

PARLA IL COMANDANTE CURZIO PACIFICI

 

NAVE VESPUCCI IN NAVIGAZIONE 

 

STORIA E SCHEDA di Nave Vespucci

VI POTREBBERO INTERESSARE:

 

28 giu 2016 – Aria inquinata, su Nave Vespucci il primo studio dal mare

27 giu 2016 – Nave Vespucci 2016, i segreti dell’ambasciata più bella del mondo (VIDEO-FOTO)

26 giu 2016 – Professione volontari di Marina Vfp4: primo imbarco su Nave Vespucci

25 giu 2016 – Su Nave Vespucci 2016 con gli allievi della Scuola Navale Morosini

 

 

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare