Fiesole, festa del patrono 2016. Fuochi d’artificio e traffico deviato

Piazza Mino da Fiesole

Piazza Mino da Fiesole sarà piena di visitatori per la festa di San Romolo

FIESOLE  (Fi) – Grande spettacolo di fuochi d’artificio da Fiesole stasera mercoledì 6 luglio in occasione della festa del Patrono San Romolo. Lo spettacolo sarà ben visibile da tutta Firenze tra le ore 22,30 e le 23. Traffico bloccato per chi deve salire da piazza Edison verso Fiesole e per chi raggiunge la città etrusca da nord (direzione via dei Bosconi). Limitazioni alle corse dell’autobus linea 7.

Vediamo i dettagli del programma odierno:

  • ore 17,30 : nella chiesa di Santa Maria Primerana celebrazione dei Vespri, cui seguirà la processione con le reliquie del Santo Patrono che, dopo aver attraversato le vie della città, arriverà alla Cattedrale di Fiesole in piazza Mino.
  • ore 18 circa: celebrazione eucaristica in Duomo, presieduta dal Vescovo di Fiesole Monsignor Mario Meini e offerta del Cero Votivo da parte della Contea di Turicchi (Comune di Rufina) nonché offerta dell’olio per la lampada votiva al San Romolo, che quest’anno sarà effettuata dal Vicariato del Casentino.
  • Al termine della Messa, nell’ex cappella del Seminario (piazza Mino) sarà inaugurata la nuova sede della Biblioteca Bandiniana alla presenza dello stesso vescovo Meini, del sindaco Anna Ravoni, del vicepresidente dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze Pierluigi Rossi Ferrini, del Direttore della Biblioteca Bandiniana don Fabio Celli e della curatrice del progetto di ristrutturazione Chiara Bandini.
  • ore 21 : nella piazzetta della Cattedrale, si terrà il Concerto della Filarmonica di Fiesole
  • ore 22,30 : tradizionale spettacolo dei fuochi d’artificio, che il pubblico potrà ammirare da piazza Mino

TRAFFICO – In occasione del mercato che si terrà nella stessa giornata dei festeggiamenti del Patrono sono state stabilite alcune chiusure di strade e divieti di sosta.

In particolare il Comune di Fiesole comunica che:

  • dalle 6 fino al termine del mercato saranno chiuse al transito veicolare con divieto di sosta e rimozione forzata Via Portigiani, Via Marini, Via del Cecilia e Via Pascoli;
  • dalle 20 fino al termine della manifestazione la circolazione sarà a senso unico con direzione di marcia verso Pian di Mugnone in Via Duprè, Via XXV Aprile e Via Fontalla. In pratica chi arriva da Firenze verso Borgunto (e viceversa) dovrà obbligatoriamente andare verso pian del Mugnone.
  • dalle 22.15 circa (salvo prima, per afflusso di auto) fino a dopo i fuochi, resteranno interrotte la panoramica che sale a Fiesole (via Fra’ Giovanni Angelico) e la via Gramsci per chi arriva dalla frazione di Borgunto

AUTOBUS – Dalle ore 20,30 fino al termine della manifestazione il capolinea della linea Ataf n° 7 sarà in Largo Leonardo da Vinci (alla curva del regresso poco dopo San Domenico) anziché in piazza Mino da Fiesole. Chi vorrà raggiungere la piazza dovrà fare circa 1 km a piedi.

CONSIGLI – Per chi da Firenze è diretto oltre Fiesole, opportuno prendere la via Faentina in direzione Olmo-Borgo San Lorenzo. Chi invece desidera raggiungere Fiesole è consigliabile arrivare per tempo (prima delle 20,30 anche in autobus) per riuscire a passare agevolmente e soprattutto trovare ancora posto per il parcheggio.

 

Tags:

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare