La mia notte a Istanbul tra spari e aerei a bassa quota

Piazza Taksim a Istanbul deserta all'alba di sabato 16 luglio

Piazza Taksim a Istanbul deserta all’alba di sabato 16 luglio

ISTANBUL – Una notte passata in albergo a meno di 200 metri da piazza Taksim il cuore di Istanbul, durante il tentativo di golpe dell’esercito turco contro il presidente Erdogan. È quella trascorsa dal professor Lorenzo Cantoni, originario di Piacenza ma da 18 anni docente all’Università della Svizzera Italiana a Lugano. Vive a Ligornetto un quartiere del comune ticinese di Mendrisio. Si trova a Istanbul per un congresso dell’Unesco (40° World Heritage Committee Session) in programma all’Istanbul Congress Centre.