Arezzo, brucia azienda di smaltimento rifiuti. Allarme a Foiano

L'incendio alla Raetech di Foiano della Chiana

L’incendio alla Raetech di Foiano della Chiana

FOIANO DELLA CHIANA (Ar) – Finestre delle abitazioni chiuse e invito a restare in casa. Questo l’appello del sindaco di Foiano della Chiana (Ar) diramato anche via Facebook dopo un grosso incendio avvenuto stamani 19 luglio presso la ditta Raetech, in via Arezzo 155 a Foiano. Il vento ha alimentato le fiamme e ha fatto volare a distanza materiali plastici e di rifiuto, di cui la ditta è specializzata nello smaltimento.

«A seguito di incendio presso stabilimento Raetech srl, in via di Arezzo, – si legge sul post – l’Amministrazione Comunale informa la popolazione che a scopo cautelativo è opportuno rimanere all’interno delle proprie abitazioni tenendo porte e finestre chiuse fino a completo monitoraggio della situazione ambientale».

La Raetech è un’azienda specializzata nella raccolta di Raee (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), materiali di scarto che arrivano da tutta Italia, di cui vengono riciclati – si legge sul loro sito web – oltre il 90% delle materie prime presenti nei rifiuti.

L’incendio, le cui colonne di fumo erano visibili a chilometri di distanza da Foiano della Chiana, si è sviluppato intorno alle 8 di oggi, quando sembra alcuni dipendenti fossero già entrati e si accingessero a cominciare il loro turno di lavoro. A quanto si apprende la superficie interessata dal fuoco è di circa 1000 mq, in pratica tutto lo stabilimento.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco dai vari distaccamenti della provincia di Arezzo con 27 uomini e 9 automezzi antincendio. Operative squadre Nbcr (Nucleare biologico chimico radiologico) per monitorare la situazione anche dal punto di vista inquinamento dell’aria. Intervenuti anche carabinieri, polizia municipale e ambulanze del 118, anche se al momento non sembra ci siano state conseguenze alle persone.

Danni sono segnalati anche dagli agricoltori della zona limitrofa all’azienda incendiata, nei cui terreni sarebbero letteralmente «volati» materiali di rifiuto (come plastiche e cavi) portati dal vento.

Sul posto la squadra di polizia giudiziaria dei Vigili del Fuoco di Arezzo e i Carabinieri stanno verificando le cause e la dinamica dell’incendio. L’intervento dei pompieri, allertati alle 8,04 di stamani è in corso e durerà ancora per gran parte della giornata.

 

Il luogo dell'incendio in Valdichiana

Il luogo dell’incendio in Valdichiana

 

 

Tags:

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare