Prato, «allarme tossico» durante la movida notturna

Vigili del Fuoco notte

PRATO – Decine di telefonate ai Vigili del Fuoco, 118 e Carabinieri in piena notte a Prato per un sospetto allarme tossico in pieno centro cittadino durante la movida. È successo poco prima delle 1 tra sabato 6 e domenica 7 agosto. Molte persone riferivano di accusare bruciore alla gola (qualcuno irritazione agli occhi) mentre si trovavano in locali del centro storico. La zona indicata era tra piazza Mercatale, via Verdi, via Pugliesi. Segnalazioni anche da via Garibaldi e via Tintori.

Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco , Carabinieri e Polizia Municipale. Gli specialisti Nbcr (Nucleare Biologico Chimico Radioattivo) dei pompieri hanno controllato tutti i locali segnalati per verificare in particolare eventuali fughe di gas disperso nell’aria. Altrettanto i carabinieri per scoprire se nella zona ci fossero a terra eventuali oggetti nocivi. Sul posto ambulanze del 118, ma sembra che nessuno abbia avuto bisogno di cure mediche, anche perché – a quanto si apprende – all’uscita dei locali il fastidioso sintomo passava rapidamente.

L’operazione è durata oltre un’ora. Alle 2 circa le squadre dei Vigili del Fuoco sono rientrate senza aver rilevato nulla di anomalo. Altrettanto i carabinieri e il 118.

Alla fine non si esclude si possa essere trattato di una stupida «bravata» messa in atto goliardicamente per «animare» la movida pratese durante una notte di mezza estate, con qualche fiala o bomboletta comunque rischiosa per la salute pubblica. Se qualcuno può essere stato sul posto per «godersi lo spettacolo» dei soccorritori in azione deve comunque aver fatto male i conti. I carabinieri, che hanno già segnalato il fatto alla Procura della Repubblica, stanno comunque effettuando accertamenti per risalire alle cause di quanto avvenuto e a eventuali responsabili. Che, nella migliore delle ipotesi, verranno raggiunti da una denuncia per procurato allarme. Un prezzo un po’ pesante per un «divertimento» da notte di mezza estate.

 

 

Tags:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare