Alpi Apuane, cane finito in un dirupo salvato dai pompieri

Il cane salvato dai Vigili del Fuoco a Canale Barra sul monte Pania Secca

Il cane salvato dai Vigili del Fuoco a Borra di Canala sul monte Pania Secca

LUCCA – Un cane finito in un dirupo sulle Alpi Apuane è stato salvato dai Vigili del Fuoco. È successo sabato 13 agosto verso le 19 nella località Borra di Canala, nel comune di Molazzana sul Monte Pania Secca nell’Alta Garfagnana.

Si tratta di un cane di ben 60 chili, che durante una escursione con i loro padroni è scivolato su una petraia, rimanendo infortunato ad una gamba. Dopo alcuni tentativi di recuperarlo i due escursionisti hanno dato l’allarme. Da Castelnuovo Garfagnana sono partiti i Vigili del Fuoco, anche con specialisti Saf (Speleo Alpino Fluviali), che hanno raggiunto il luogo dell’incidente dopo circa due ore di cammino sulla montagna. Per trovare il cane infortunato e i loro padroni è stato determinante il contatto tra i richiedenti e il personale Tas (Topografia Applicata al Soccorso) presso la centrale del 115 di Lucca, che hanno ricostruito il percorso più breve da seguire attraverso le coordinate geografiche da dove arrivava la telefonata degli escursionisti.

Una volta sul posto i pompieri sono riusciti a recuperare l’animale e a stabilizzarlo dentro un cestello di salvataggio. Da lì è ripresa la strada del ritorno verso Molazzana, della durata di circa due ore nel cuore della notte, ma con tutti felici – cane per primo – per il successo dell’operazione.

 

Tags:

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare