Allarme a Firenze per fuga di gas tra aeroporto e ferrovia

Castello 2

Vigili del Fuoco nei pressi della ex Sun Chemical a Castello dopo la fuga di gas

FIRENZE – Un’improvvisa fuga di gas sta creando allarme nella zona di Firenze Castello tra aeroporto Vespucci e la ferrovia Firenze-Pisa. È successo oggi 16 agosto intorno alle 13 in via delle Due Case, una strada che costeggia la fine della pista dell’aeroporto e sbocca in viale XI agosto, non distante dalla nuova Scuola Marescialli dei Carabinieri e dalla palazzina che già ospita gli alloggi dei militari, che però non risultano coinvolte dalle conseguenze del guasto.

Sul posto ci sono squadre di Vigili del Fuoco, tecnici del Gas e di Enel, forze dell’ordine, personale di Rete Ferroviaria Italiana. La Polizia Municipale ha bloccato la strada

L’aeroporto di Firenze e la ferrovia Firenze-Empoli-Pisa sono regolarmente funzionanti, ma non si esclude che per mettere in definitiva sicurezza la zona potrebbero essere presi anche temporanei provvedimenti limitativi al traffico aereo e ferroviario.

Tutto è successo durante lavori di «bonifica» di un terreno nei pressi della ex fabbrica Sun Chemical Group spa, che produceva inchiostri e cartucce per stampanti. Una escavatrice, durante un «carotaggio» del terreno (l’effettuazione di buche per verificare lo stato del sottosuolo), ha tranciato una conduttura del gas. Al momento – da quanto si apprende da testimoni sul posto – la «falla» è parzialmente tamponata dalla stessa escavatrice. Ma è solo un tappo, che va rimosso al più presto individuando il punto esatto della fuoriuscita di gas. Con tutte le cautele del caso, vista anche il vicinissimo passaggio di aerei e treni. Un lavoro per Vigili del Fuoco e tecnici che potrà durare anche alcune ore.

Secondo le ultime informazioni tutta la via delle Due Case resterà comunque chiusa al traffico almeno fino a domani mercoledì 17.

 

 

 

 

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare