Palio di Siena 2016, la Lupa fa «cappotto» e vince anche ad Agosto

I contradaioli della Lupa festeggiano  Preziosa Penelope e  Jonathan Bartoletti

I contradaioli della Lupa festeggiano Preziosa Penelope e Jonathan Bartoletti

SIENA – Eccezionale successo della Contrada della Lupa che ha vinto il Palio dell’Assunta 2016 a Siena. Primi al termine della carriera, oggi 16 agosto, sono stati il cavallo Preziosa Penelope montato dal fantino Jonathan Bartoletti detto Scompiglio. La stessa accoppiata vincente del Palio 2016 della Madonna di Provenzano, corso il 2 luglio,

Un classico «cappotto» la vittoria delle due edizioni del Palio nello stesso anno. Un fatto che non accadeva da quasi 20 anni, quando la Giraffa nel 1997 ottenne il terzo cappotto della sua storia. Quello di quest’anno è però un «cappotto-fotocopia» perché formato dalla stessa accoppiata cavallo-fantino. La precedente «fotocopia» non si verificava dal 1933 quando la Tartuca vinse sia a luglio sia ad agosto con il fantino Fernando Leoni detto Ganascia sul cavallo Folco.

Il primo cappotto della Lupa risale invece al 1785. Prima delle due vittorie del 2016 l’ultimo successo della Lupa è stato il 2 luglio 1989.

Infortunato invece il cavallo Reynard King che oggi 16 agosto correva per la Giraffa. Come informa il Comune di Siena in una nota, il cavallo durante la corsa «ha riportato un gonfiore nella parte discale dell’arto anteriore destro ed è stato immediatamente portato nella clinica veterinaria Il Ceppo per accertamenti radiologici. Le condizioni del cavallo non presentano particolare preoccupazione». Il suo fantino Sebastiano Murtas detto Grandine lo ha fermato all’inizio del secondo giro di piazza del Campo a causa del suo anomalo modo di correre zoppicante.

Qui la storia e tutte le edizioni del Palio di Siena

 

L'arrivo vittorioso della Lupa

L’arrivo vittorioso della Lupa

 

 

Tags: ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare