Carlo Azeglio Ciampi sepolto nel Camposanto della sua Livorno

Carlo Azeglio Ciampi

Carlo Azeglio Ciampi, presidente della Repubblica dal 1999 al 2006

LIVORNO – L’ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi riposa nel Camposanto della Misericordia di Livorno sua città natale. È stato tumulato oggi lunedì 19 settembre nella cappella di famiglia, non lontano dal mausoleo di Pietro Mascagni.

La salma dell’ex Capo dello Stato è giunta nel capoluogo labronico poco dopo le 15 di oggi lunedì 19 settembre, al termine dei funerali che si sono svolti a Roma nella parrocchia di san Saturnino in forma privata, ma alla presenza delle massime cariche dello Stato. Assente Matteo Renzi, impegnato all’Onu a New York.

Il corteo con il feretro di Ciampi è entrato in città dall’uscita di Livorno centro, percorrendo viale Carducci, dove c’è anche un noto ristorante in cui spesso l’ex presidente si recava. Da lì il corteo ha proseguito per piazza della Repubblica e piazza del Municipio, passando davanti al palazzo comunale. Ha quindi raggiunto il viale Italia e la terrazza Mascagni, transitando davanti all’Accademia Navale, salutato sull’attenti dai militari del Corpo di Guardia. Poco prima delle 16, l’arrivo nel piazzale del Camposanto in via dell’Ardenza.

Lungo il percorso erano molti i livornesi che hanno voluto, anche con un semplice ma sentito applauso, dare l’ultimo saluto al «loro» Presidente. In tanti, almeno un centinaio, si sono uniti ad altri semplici cittadini che erano ad attenderlo davanti al cimitero.

Una breve sosta davanti all’ingresso, un saluto delle autorità livornesi ai figli di Ciampi, Claudio e Gabriella, con i loro congiunti. La moglie Franca Pilla Ciampi, 95 anni anche lei come il marito, era rimasta a Roma dopo i funerali. A questo punto la bara del Presidente è stata portata in spalla dagli uomini della scorta fino a dentro il Camposanto, dove è stata tumulata nella cappella di famiglia dagli operatori del Cimitero e dell’Impresa Funebre della Misericordia di Livorno. La benedizione della salma durante la tumulazione stessa è stata effettuata dal vescovo di Livorno monsignor Simone Giusti.

Ora che Carlo Azeglio Ciampi è tornato per sempre nella sua Livorno, c’è da attendersi che saranno in molti i suoi concittadini a sostare davanti alla cappella di famiglia, anche per un semplice ricordo. Certamente in silenzio, anche per non «disturbare» il dialogo, certamente già cominciato, tra lui e il «vicino» Pietro Mascagni. Due livornesi celebri, che avranno tantissime cose da raccontarsi, ciascuno della propria epoca e della propria storia, l’una continuazione dell’altra.

 

La moglie Franca Pilla Ciampi ai funerali del Presidente Ciampi

La moglie Franca Pilla Ciampi oggi 19 settembre ai funerali del Presidente Ciampi

 

LEGGI ANCHE .

17 set 20

Ciampi e la voglia di Tricolore (Video)

 

 

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare