Rischio sismico, check-up completo al Campanile di Giotto a Firenze (Video)

Controlli alla facciata esterna del Campanile di Giotto

Controlli alla facciata esterna del Campanile di Giotto

FIRENZE – Parte il primo check-up completo per il Campanile di Giotto a Firenze. Per la prima volta uno dei più famosi monumenti italiani sarà sottoposto a un attento monitoraggio per accertarne le condizioni di conservazione e la capacità di resistenza sismica.

GRUPPO SCIENTIFICO
Campanile di Giotto (cortesia Opera del Duomo, foto Niccolò Orsi Battaglini)

Campanile di Giotto (cortesia Opera del Duomo, foto Niccolò Orsi Battaglini)

Lo ha disposto l’Opera di S. Maria del Fiore, presieduta da Franco Lucchesi, che ha costituito un Gruppo scientifico-tecnico incaricato analizzare sistematicamente il monumento. Verranno – si legge in una nota dell’Opera – esaminate caratteristiche costruttive dell’opera, staticità, sistema di fondazione, degrado dei materiali, quadro fessurativo, condizioni del terreno su cui appoggia e capacità di resistenza sismica.

I lavori, svolti in collaborazione con la Soprintendenza ai beni architettonici, cominceranno entro novembre 2016 e dureranno circa un anno.

Il coordinamento è del professor Francesco Gurrieri, già componente con Renato Lancellotta del Comitato Internazionale della Torre di Pisa. Il check-up del Campanile di Giotto fa parte di un progetto dell’Opera di Santa Maria del Fiore che prevede un monitoraggio completo dei maggiori monumenti che costituiscono il complesso di Santa Maria del Fiore: la Cupola del Brunelleschi, il Battistero e il Campanile di Giotto.

AUTOGRU GIÀ ALL’OPERA

Da oggi 8 novembre intanto sono stati avviati i consueti controlli delle superfici marmoree esterne del Campanile di Giotto, che dal 2015 avviene semestralmente per la durata di circa 2 settimane. Sul posto opera una maxi autogru di 104 metri di altezza (il Campanile ne è alto appena 84) con un braccio in grado di arrivare alle zone più alte sia del Campanile che della stessa Cupola, che misura in totale 116,50 metri in altezza, compresa la lanterna e la palla dorata più la croce che la sormontano.

 

 

 

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare