Omri, 21 nuove onorificenze a Firenze. Ecco i nomi

Palazzo Medici Riccardi a Firenze

Palazzo Medici Riccardi a Firenze

FIRENZE – Sono 21 le nuove onorificenze al Merito della Repubblica conferite dal Presidente della Repubblica per altrettanti cittadini residenti nell’area fiorentina. La cerimonia di consegna si svolge venerdì 16 dicembre nel salone di Carlo VIII di Palazzo Medici Riccardi (via Cavour 1 ore 15,30) davanti al prefetto di Firenze Alessio Giuffrida e alle massime autorità cittadine.

Questi i nomi dei designati per le nuove onorificenze:

COMMENDATORE
  • Regina Schrecker
UFFICIALE (3)
  • Giampiero Alessandro
  • Alberto Appicciafuoco
  • Anna Maria Santoro
CAVALIERE (17)
  • Mario Amoroso
  • Alberto Boanini
  • Saverio Borgioli
  • Barbara Capotorto
  • Paolo Carraresi
  • Giampiero Gai
  • Simone Ferri Graziani
  • Salvatore Formento
  • Claudio Fusi
  • Nicola Gallo
  • Marco Milani
  • Ilarione Orvieto
  • Elisabetta Peruzzi
  • Luis José Sanchez
  • Gianni Taccetti
  • Francesco Todaro
  • Michele Vernieri

Istituito nel 1951, l’Ordine al Merito della Repubblica Italiana è il primo fra gli Ordini nazionali ed è destinato a «ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari».

 

AGGIORNAMENTO 16 dic 2016 ore 17

I diplomi sono state assegnati dal prefetto Alessio Giuffrida e dai sindaci o amministratori dei comuni di residenza degli insigniti (Firenze, Bagno a Ripoli, Borgo San Lorenzo, Lastra a Signa, Sesto Fiorentino).

Prima della premiazione il prefetto ha preso la parola per indirizzare un saluto agli insigniti. «Le vostre attitudini umane e capacità professionali vi rendono esempi per tutti, in particolare per i più giovani. La vostra attività – ha sottolineato Giuffrida – testimonia spirito di servizio, senso di responsabilità, altruismo e solidarietà. Doti che non sono mai scontate, ma sono frutto di vicende personali da guardare con ammirazione e rispetto». «Per questo sono lieto e orgoglioso di incontrare tante eccellenze del territorio fiorentino e di consegnare loro – ha concluso il prefetto – il riconoscimento che nasce da un profondo sentimento di gratitudine per ciò che avete fatto e continuate a fare».

Applaudita l’esibizione dall’Orchestra da Camera Fiorentina, diretta dal maestro Giuseppe Lanzetta, che ha suonato, oltre l’Inno di Mameli, musiche di Mozart, Ciaikovskij, Strauss e Morricone.

 

Un gruppo di neo insigniti Omri a Firenze

Un gruppo di neo insigniti Omri il 16 dicembre a Firenze

 

 

Tags: ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare