È italiano il nuovo presidente dell’Europarlamento: eletto Tajani

Antonio Tajani nuovo presidente del Parlamento Europeo

Antonio Tajani nuovo presidente del Parlamento Europeo

STRASBURGO – È un italiano il nuovo presidente del Parlamento Europeo. È Antonio Tajani, 63 anni di Roma, che oggi 17 gennaio è stato eletto dall’assemblea di Strasburgo con 351 voti contro i 282 di un altro italiano, il candidato Pd Gianni Pittella capogruppo dei Socialisti e Democratici europei.

Dopo 40 anni la presidenza del Parlamento europeo torna a un italiano. Lo era stato Emilio Colombo dal 1977 al 1979, prima ancora che il Parlamento fosse eletto con il voto popolare.

Tajani, eurodeputato eletto nelle file di Forza Italia, era candidato del Partito Popolare Europeo (centro destra) al quale sono confluiti i voti anche del gruppo parlamentare Alde, Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l’Europa. Succede per un mandato di due anni e mezzo al socialdemocratico tedesco Martin Schulz, per due volte presidente dell’Europarlamento.

Già ufficiale dell’Aeronautica Militare, giornalista, direttore della sede romana de Il Giornale dal 1987 al 1993, Tajani è stato eletto per la prima volta deputato europeo nel 1994 e successivamente rieletto fino al 2008. Successivamente diventa Vice presidente della Commissione Europea, con delega prima ai trasporti e quindi all’industria e all’imprenditoria.

Dal 2014, rieletto eurodeputato, è vice presidente del Parlamento europeo. Qui il suo curriculum completo.

 

Tags: ,

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare