Rosa Maria Di Giorgi nuova vice presidente del Senato

Il presidente del Senato Pietro Grasso si congratula con la nuova vice presidente Rosa Maria Di Giorgi

Il presidente del Senato Pietro Grasso si congratula con la nuova vice presidente Rosa Maria Di Giorgi

ROMA – La senatrice Rosa Maria Di Giorgi è da martedì 22 febbraio Vice Presidente del Senato. Sostituisce Valeria Fedeli che ha lasciato l’incarico dopo essere stata nominata ministro dell’Istruzione, università e ricerca nel governo Gentiloni. Una staffetta tra due senatrici del Pd entrambe elette in Toscana.

Nell’ufficio di presidenza del Senato, la Di Giorgi si affiancherà agli altri 3 vice presidenti: Linda Lanzillotta (Pd), Roberto Calderoli (Lega Nord), Maurizio Gasparri (Forza Italia).

VOTAZIONE

La votazione del 22 febbraio, a scrutinio segreto, ha visto la Di Giorgi eletta con 149 voti. I votanti complessivamente sono stati 273 (oltre l’85% dei componenti l’assemblea di Palazzo Madama. Hanno ottenuto voti: Vito Petrocelli M5S (37 voti), Doris Lo Moro Pd (13), Luigi Zanda capogruppo Pd (4), Vannino Chiti Pd (3) voti, Enrico Buemi Autonomie (2), Emilia De Blasi Pd (2), Antonio Razzi Forza Italia (2), Guido Viceconte Ap (2). Voti dispersi 8, schede bianche 37, schede nulle 14.

«Sono onorata – ha scritto la nuova vice presidente del Senato Di Giorgi  sul suo blog – e anche molto emozionata per questo risultato. Un voto trasversale che arriva da tutti i gruppi politici, fattore importantissimo, questo, per il ruolo istituzionale che devo andare a ricoprire».

Tra le tante congratulazioni arrivate alla neo eletta, ci sono quelle del sindaco di Firenze Dario Nardella. «Congratulazioni @RosaMDigiorgi, sono sicuro che sarai una bravissima vicepresidente del Senato! In bocca al lupo da Firenze!» ha scritto Nardella su Twitter.

Qui la biografia di Rosa Maria Di Giorgi

 

 

 

 

Tags:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare