Opera del Duomo di Firenze, cambiano i vertici. Chi arriva e chi esce

Il complesso monumentale del Duomo di Firenze

Il complesso monumentale del Duomo di Firenze

FIRENZE – Nuovo consiglio di amministrazione all’ Opera di Santa Maria del Fiore a Firenze, la «fabbriceria» che si occupa della gestione e valorizzazione dei monumenti che costituiscono il Grande Museo del Duomo: la Cattedrale di Santa Maria del Fiore con la Cupola del Brunelleschi e la Cripta di Santa Reparata, il Battistero di San Giovanni, il Campanile di Giotto e il Museo dell’Opera.

Dal prossimo 11 marzo 2017 si insedieranno questi sette nuovi consiglieri (in ordine alfabetico):

  • Luca Bagnoli, professore ordinario Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa, Università di Firenze
  • Flavio Galantucci, dottore commercialista
  • Sergio Givone, già professore ordinario Dipartimento Lettere e Filosofia Università di Firenze. Nel giugno 2012 fu nominato assessore alla Cultura al Comune di Firenze nella giunta guidata da Matteo Renzi
  • Domenico Mugnaini, giornalista professionista
  • Antonio Natali, già direttore della Galleria degli Uffizi dal 2006 al 2015
  • Andrea Simoncini, professore ordinario di diritto costituzionale, Dipartimento di Scienze Giuridiche Università di Firenze
  • Vincenzo Vaccaro, già funzionario della Soprintendenza dei beni architettonici di Firenze e Responsabile del settore centro storico

NUOVO PRESIDENTE

Tra i primissimi impegni del nuovo consiglio ci sarà l’elezione del Presidente, che prenderà il posto di Franco Lucchesi, al termine del suo secondo mandato. In pole position ci sarebbero i nomi di Antonio Natali e Luca Bagnoli, il primo in particolare per la sua lunga esperienza in campo artistico culturale. Il secondo per la sua competenza in campo economico. L’Opera del Duomo non è solo un’istituzione artistico-culturale, ma una vera e propria «impresa» che nel bilancio 2015 (l’ultimo disponibile) vede un fatturato di oltre 15 milioni ma soprattutto un patrimonio di oltre 65 milioni. Un vero e proprio «tesoro» da dover gestire per le costanti necessità dei siti museali. La nomina del Consiglio avviene con decreto del Ministero dell’Interno, di concerto tra la Curia di Firenze (che indica 2 consiglieri) e il prefetto di Firenze che ne nomina 5.

CONSIGLIO USCENTE

Nel consiglio uscente, entrato in carica nel 2011, i membri indicati dal Cardinale Giuseppe Betori furono Franco Lucchesi (poi eletto presidente) e monsignor Marcello Caverni. Gli altri consiglieri a fine mandato sono: Francesco Gurrieri , Franco Gabriele, Riccardo Galli, Bruno Santi. Ultimo arrivato nel consiglio uscente è Flavio Galantucci, subentrato a Mario Bini prematuramente scomparso, che ora può restare nel nuovo consiglio perché non ha maturato il limite massimo di mandato.

OPERA DEL DUOMO

«L’Opera di Santa Maria del Fiore – si legge in una nota – è un’istituzione fondata dalla Repubblica Fiorentina nel 1296 per sovrintendere alla costruzione della nuova Cattedrale e del suo campanile. Dal 1436, anno del completamento della cupola brunelleschiana e della consacrazione della chiesa, il compito principale dell’Opera diviene quello di conservare il complesso museale. Nel 1777 il Battistero di San Giovanni entra a far parte del complesso museale dell’Opera e nel 1891 sarà istituito il Museo dell’ Opera del Duomo. Attualmente l’Opera è soggetta, in quanto “fabbriceria”, alla Legge Concordataria del 1929, in base alla quale è retta da un Consiglio di Amministrazione composto di sette membri, nominati ogni tre anni  con decreto del Ministro dell’Interno, i quali provvedono ad eleggere nel proprio seno il Presidente. Dal 1998 l’Opera si configura giuridicamente come Organizzazione non a fini di lucro, regolata da un proprio statuto che definisce tra i suoi obiettivi istituzionali la «tutela, la promozione e la valorizzazione del suo patrimonio artistico».

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE

10 mar 2017

Opera del Duomo di Firenze, Lucchesi lascia con un bilancio 2016 record

 

Tags:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare