Ultra trail, da Bologna a Fiesole lungo l’antica «Flaminia Militare» (Video)

Un tracciato della strada romana Flaminia Militare tra Bologna e Fiesole

Un tracciato della strada romana Flaminia Militare tra Bologna e Fiesole (Foto dal sito Ultra Trail Via degli Dei)

FIESOLE (Fi) – Una gara internazionale di atletica tra la natura e la storia. Ecco «Ultra-Trail® Via degli Dei», la prima corsa a piedi di trail running tra Bologna e Fiesole, lungo il tracciato dell’antica strada romana «Flaminia Militare», l’antenata dell’A1 di 22 secoli fa. Partenza alle 22 di venerdì 2 giugno 2017 dalla centralissima via Indipendenza a Bologna. Arrivo sabato 3 giugno nella suggestiva cornice del Teatro Romano di Fiesole, il miglior biglietto da visita della città etrusca. Tempo minimo stimato tra 14 e 15 ore. Massimo consentito 30 ore.

PERCORSO

La gara si svolge su un percorso di 125 chilometri e 5100 metri di dislivello, chiamato «Via degli Dei», un vero paradiso per gli atleti escursionisti che amano percorrere itinerari esclusivi tra boschi, sentieri e panorami inediti. Lungo gran parte del suo tracciato la Via degli Dei corre parallela alla «Flaminia Militare». Quest’ultima è a strada romana tra Bologna e Arezzo che il console Caio Flaminio nel 187 a.C. fece allargare per farvi transitare le proprie legioni, lungo un precedente tracciato che risale agli Etruschi e che collegava Felsina (Bologna) con Fiesole.

SINDACI IN PISTA

La manifestazione è stata presentata oggi 13 marzo al sindaco di Fiesole Anna Ravoni. «La città di Fiesole – ha detto il primo cittadino – è orgogliosa di accogliere un evento sportivo di questo livello, che ci riporta anche alla nostra storia secolare. Io stessa proporrò che, in almeno un tratto dell’itinerario, possano partecipare all’evento sportivo anche i sindaci degli 11 comuni attraversati».

 

Il sindaco di Fiesole Anna Ravoni alla presentazione della gara

Il sindaco di Fiesole Anna Ravoni alla presentazione della gara

ISCRIZIONI

Le iscrizioni alla gara si chiuderanno entro il 30 aprile. Saranno ammessi complessivamente un massimo di 500 concorrenti. Qui il link per effettuare l’iscrizione. Tra le iscrizioni già pervenute ci sono atleti in arrivo da Grecia, Norvegia, Francia, Spagna, Austria, Germania. Tra questi lo spagnolo Jaime Marin Otero, che ha percorso la 100 km Madrid-Segovia per il Camino di Santiago in 10 ore 43 minuti netti. Poi Giovanni Battista Torelli protagonista in gare da 45 a 250 chilometri e Marina Di Biase medaglia d’oro alla TransOmania, corsa di 200 chilometri nel deserto arabico. Ai nastri di partenza anche Tullio Frau, atleta non vedente con un curriculum sportivo in gare «estreme» di ultra trail dal Sahara al deserto iraniano.

ORGANIZZAZIONE

La centrale operativa dell’organizzazione funzionerà ininterrottamente per 30 ore presso la sede della Misericordia di Fiesole, che   sul versante toscano metterà a disposizione personale e mezzi di soccorso, in coordinamento con 118, Elisoccorso, Misericordie dell’Area Fiorentina e Associazioni di volontariato.

Sito ufficiale : Ultra-Trail® Via Degli Dei

 

Per saperne di più:

«Flaminia Militare», l’A1 del II° secolo avanti Cristo

Nel 187 a.C. i Romani, dopo la fondazione di Bononia (Bologna), avviarono l’ampliamento di un antica pista di origine etrusca che attraversava l’appennino. Questa collegava l’Emilia direttamente con Fiesole, importante città sulla direttrice di Arezzo. Il console Caio Flaminio fece allargare il percorso dando vita a una vera strada che poteva essere percorsa dalle legioni militari. Venne pavimentata con solide pietre, del peso di quasi 20 quintali per ogni metro quadrato.

Nel tempo vennero meno le esigenze militari e quelle commerciali, specie durante l’inverno, vista anche le quote oltre 1000 metri. Abbandonata e di fatto «scomparsa» nel corso dei secoli, la Flaminia Militare fu individuata alla fine degli anni ’70 da due appassionati di storia e archeologia: Cesare Agostini e Franco Santi di Bologna. Nel corso di 30 anni di scavi sono stati riportati alla luce numerosi tratti dell’antica strada romana. In particolare sul valico appenninico della Futa.

Scarica qui il volume  «La strada Flaminia Militare del 187 a.C.» (Grafis Edizioni) per gentile concessione degli autori Cesare Agostini e Franco Santi. Vedi le indicazioni per raggiungerla anche come meta turistica.

Sul sito www.flaminiamilitare.com anche la versione in inglese del volume.

 

Anna Ravoni e Cesare Agostini

Anna Ravoni e Cesare Agostini

 

Le mappe parallele della Via degli Dei e della Flaminia Militare

Le mappe parallele della Via degli Dei e della Flaminia Militare

 

VIDEO DEL PERCORSO 

 

 

 

Tags: , , ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare