Clima: febbraio 2017 è stato il secondo mese più caldo da oltre un secolo

 

La mappa della variazione di temperature a Febbraio 2017 (Finte Giss Nasa)

La mappa della variazione di temperature a Febbraio 2017 (Finte Giss Nasa)

NEW YORK – Il mese di Febbraio 2017 è stato il secondo più caldo del pianeta dal 1880. Lo afferma il Goddard Institute for Space Studies (Giss) della Nasa che ha sede a New York.

Secondo le rilevazioni dell’istituto americano, a Febbraio scorso di sarebbero avuti globalmente 1,1 gradi centigradi in più rispetto alla temperature medie del periodo. Il primato di caldo, con 1,3 gradi sopra la media, resta quello del 2016 . A testimonianza, se ce ne fosse stato bisogno, che si sta progressivamente andando verso temperature sempre meno fredde.

Nella mappa pubblicata sul sito del Giss, si rileva come in particolare il caldo anomalo a Febbraio si sia registrato nel continente Nordamericano e nella Siberia. Anche l’Europa è stata relativamente più calda che in passato.

La rilevazione, acquisita dal Giss attraverso i dati di oltre 6300 stazioni meteorologiche in tutto il mondo, navi e boe, è naturalmente solo una media statistica di tutto il pianeta. Nel 1880 non esistevano tanti punti di osservazione e soprattutto un «data base» di raccolta dati. Le temperature medie più scientifiche sono iniziate dal periodo 1951-1980, cui fanno riferimento tutti i raffronti dei giorni nostri.

 

 

Tags:

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare