Firenze, catturati due dei tre evasi dal carcere di Sollicciano

 

Il carcere di Sollicciano a Firenze

Il carcere di Sollicciano a Firenze

FIRENZE – Sono stati ripresi due dei tre detenuti romeni, evasi dal carcere di Sollicciano a Firenze la notte del 20 febbraio 2017. L’ultimo è Donciu Costantin Catalin, 29 anni, che si è costituito oggi 5 aprile ai carabinieri di Torino-Barriera Milano. Ad attenderlo c’erano i militari del Nucleo Investigativo di Firenze e personale della Polizia Penitenziaria di Sollicciano.

L’epilogo odierno è il seguito dell’arresto avvenuto ieri 4 aprile in Svizzera di un altro evaso, Ciocan Danut Costel di 25 anni, rintracciato dalla Gendarmeria svizzera presso l’abitazione del padre che vive a Morges, nei pressi di Losanna. A individuare l’indirizzo del padre sono stati gli investigatori dell’ufficio esecuzioni della procura di Firenze, nel corso dell’esame del fascicolo del detenuto. Da lì è scattata una segnalazione alle autorità svizzere che lo hanno individuato e bloccato con un mandato di arresto europeo. Già partita la richiesta di estradizione del Ciocan, che prima dell’evasione doveva scontare ancora un anno e nove mesi di carcere. Si attende a breve la decisione della magistratura elvetica.

La conseguenza, pressoché immediata, dell’arresto di Ciocan è stata la «resa» del Donciu che si è costituito a Torino, sentendosi ormai braccato dalle forze dell’ordine, anche in seguito a contatti avuti tra i suoi familiari e i carabinieri di Firenze.

Le indagini sui tre romeni evasi sono state condotte dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Firenze con la collaborazione del Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria. Dopo controlli, pedinamenti e perquisizioni presso familiari e conoscenti degli evasi, si giunti al favorevole epilogo di ieri e oggi.

LATITANTE

Ancora latitante il terzo evaso Bordeianu Costel, di 28 anni, detenuto anche lui come gli altri per furti in abitazioni, esercizi commerciali ed autovetture, commessi nella provincia di Firenze e zone limitrofe. Ma con buona probabilità il cerchio si sta stringendo anche intorno al terzo uomo.

Bordeianu Costel

Bordeianu Costel

 

ARTICOLO PRECEDENTE

21 feb 2017

Firenze, caccia a tre evasi dal carcere di Sollicciano. Foto e nomi

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare