Esercito 2017: Mattarella festeggia i 156 anni della Forza armata (Video-Foto)

Un reparto di Bersaglieri alla festa Esercito 2017

Un reparto di Bersaglieri alla festa Esercito 2017

ROMA – Centocinquantasei anni fa, il 4 maggio 1861, il ministro della guerra Manfredo Fanti firmava questa nota: «Vista la Legge in data 17 marzo 1861 colla quale Sua Maestà ha assunto il titolo di Re d’Italia, il sottoscritto rende noto a tutte le Autorità, Corpi ed Uffici militari che d’ora in poi il Regio Esercito dovrà prendere il nome di Esercito Italiano, rimanendo abolita l’antica denominazione d’Armata Sarda. Tutte le relative inscrizioni ed intestazioni che d’ora in avanti occorra di fare o di rinnovare, saranno modificate in questo senso».

Oggi 4 maggio il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha presenziato alla celebrazione del 156° compleanno dell’Esercito. Qui il suo messaggio alla Forza Armata. Una cerimonia solenne – presso l’Ippodromo Militare «Generale Pietro Giannattasio» di Tor di Quinto a Roma – nella quale è stata conferita alla Bandiera dell’Esercito la medaglia d’oro al valor civile per l’intervento delle donne e degli uomini della Forza Armata nell’emergenza terremoto e neve nell’Italia Centrale nel 2016.

Un’occasione anche per premiare alcuni militari che si sono particolarmente distinti nell’attività di servizio in alcune missioni: Afghanistan, Kosovo e Operazione Strade Sicure. Ecco i nomi:

  • Sergente Gabriele Pizzichetti: medaglia d’Argento al Valore dell’Esercito
  • Capitano Tommaso Di Prima: croce d’Argento al Merito dell’Esercito
  • Capitano Vincenzo Martella: croce di Bronzo al Merito dell’Esercito
  • Caporal Maggiore Capo Scelto Luciano Coralluzzo: encomio solenne
  • Caporal Maggiore Scelto Simone Orrù: encomio solenne

Con il capo dello Stato erano presenti, tra gli altri, il ministro della Difesa Roberta Pinotti e il capo di stato maggiore della Difesa generale Claudio Graziano, accolti dal generale Danilo Errico, capo di stato maggiore dell’Esercito. Tra i presenti anche il sindaco di Roma Virginia Raggi, la più «bersagliata» da fotografi e cineoperatori.

Gli onori militari alle autorità sono stati resi dalla brigata di formazione, composta da circa 500 militari, agli ordini del generale Paolo Raudino. Sul prato dell’Ippodromo militare erano schierati rappresentanze delle Scuole Militari Teulié e Nunziatella, Accademia Militare, Scuola Sottufficiali dell’Esercito. Con loro Granatieri di Sardegna, Lancieri di Montebello, Bersaglieri, Alpini, Artiglieri Paracadutisti, Lagunari della Serenissima, Carristi, Aviazione Esercito, Artiglieri, Genio pionieri, Trasmissioni, militari della Scuola Trasporti e Materiali. Momento suggestivo della cerimonia è stato, al termine, il carosello dei reparti a cavallo, tra gli applausi del pubblico. L’intera cerimonia è stata seguita in diretta streaming anche dalle rappresentanze militari presenti all’estero: Afghanistan, Libano, Kosovo, Iraq, Libia e Somalia ai quali ha rivolto un particolare saluto il generale Errico (qui il testo dell’intervento).

Nel suo saluto il ministro Pinotti ha ricordato tra l’altro che per le missioni internazionali «il Governo ha confermato per il 2017 il già cospicuo impegno delle Forze armate, che attualmente vede 6.900 impiegati in 31 missioni in 20 Paesi». «Numeri ai quali – ha detto – si aggiungono 2.900 unità per incrementare il contingente già destinato alle esigenze di prevenzione e contrasto alla criminalità e al terrorismo in occasione del G7 che si terrà a Taormina il prossimo 26 maggio». Leggi qui il testo completo dell’intervento del ministro della Difesa

Festosa cornice alla cerimonia, tra il pubblico presente, sono state scolaresche provenienti dalle zone terremotate dei comuni di Acquasanta Terme, Amatrice e Cittareale, Gualdo, Norcia oltre ad alcune classi delle scuole di Roma. Per tutti, al termine, una foto ricordo con il ministro e i vertici militari.

FOTOGALLERY ESERCITO 2017

Questo slideshow richiede JavaScript.

VIDEO

 

 

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare