Aperto a Firenze il «by pass» del Galluzzo: traffico più snello verso Siena (Video)

Il nuovo by pass è il tratto terminale dell'autopalio Siena Firenze

Il nuovo by pass del Galluzzo è il tratto terminale dell’autopalio Siena Firenze

FIRENZE – Apre a Firenze il nuovo «by pass» stradale del Galluzzo. Sono complessivamente 3950 metri di una nuova arteria, che collega sia il casello di Firenze Impruneta dell’autostrada A1 che la fine dell’autopalio Siena Firenze direttamente con la via Senese in direzione centro città.

I veicoli possono – da oggi lunedì 29 maggio – saltare così il trafficatissimo abitato del Galluzzo e rientrare sulla via Senese percorrendo i 255 metri del tunnel Le Romite, aperto dal marzo 2014, all’altezza dell’Esselunga Galluzzo. Stesso itinerario, in senso inverso, per chi da Firenze è diretto verso Siena o al casello dell’A1 Impruneta.

CRITICITÀ IN AGGUATO

La nuova realizzazione dovrebbe consentire un sensibile snellimento del traffico in entrata e uscita da Firenze. Punti critici, da verificare solo ad arteria aperta per gli opportuni interventi, potrebbero essere due. Il primo è la fine dell’autopalio dove è stato messo uno «stop» a chi arriva da Siena e non si immette sul nuovo «by pass», per dare la precedenza ai veicoli in uscita dall’A1. Ipotizzabili, specie nei primi tempi, lunghe code non solo nelle ore di punta. La seconda criticità potrebbe esserci alla rotonda dopo l’uscita del tunnel Romite, dove tutto il traffico proveniente dal «by pass» si reinserisce sulla viabilità ordinaria.

La nuova realizzazione è stata inaugurata lunedì 29 maggio dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, accompagnato dall’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli, dai sindaci di Firenze Dario Nardella e di Impruneta Alessio Calamandrei. Presenti anche il ministro per lo Sport Luca Lotti, il presidente del Consiglio Regionale Eugenio GianiGiovanni Castellucci amministratore delegato di Autostrade per l’Italia e il sindaco di Siena Bruno Valentini.

LA MAPPA DEL BY PASS

Il tracciato del nuovo by pass del Galluzzo

In blu ecco il  tracciato del nuovo by pass del Galluzzo

TRE GALLERIE

Il nuovo «by pass», a una corsia per ogni senso di marcia, è costato circa 60 milioni di euro. In pratica 15 milioni a chilometro. È composto, oltre che dalla già esistente galleria Le Romite, soprattutto da altri due nuovissimi tunnel. Il primo, arrivando da Siena, è la galleria del Colle (660 metri) seguita da quella di Poggio Secco lunga 1231 metri. Costituisce di fatto il prolungamento dell’autopalio Siena-Firenze e fa parte dei lavori di ampliamento del tratto autostradale Firenze Nord-Firenze Sud. I lavori sono stati eseguiti da Autostrade per l’Italia che da oggi ha consegnato «chiavi in mano» l’opera all’Anas che ne curerà la gestione e la sorveglianza attraverso le proprie centrali operative 24 ore su 24.

ANTINCENDIO DI NUOVA GENERAZIONE

Tra le novità del «by pass» del Galluzzo un moderno impianto automatizzato antincendio, nella galleria “lunga” di Poggio Secco. È il primo operativo in Italia. Attraverso sensori a fibrolaser viene rilevato un abnorme aumento di calore in galleria, come quello causato da un incendio. Da quel momento parte una vera e propria pioggia di acqua e schiumogeno nel punto individuato. L’effetto immediato è l’abbattimento di fumi e l’abbassamento di temperatura nella galleria. È quanto dovrebbe permettere agli automobilisti (illesi) di poter scendere dalle vetture e mettersi in salvo, seguendo le indicazioni delle direzioni di fuga, nell’attesa che arrivino i Vigili del Fuoco. All’interno delle gallerie è assicurata la connessione telefonica GSM e quella internet 4G. Naturalmente c’è un limite di velocità molto rigoroso: 70 chilometri all’ora. Sempre più veloce delle code a passo d’uomo nelle quali, fino ad oggi, ci si imbatte attraversando l’abitato del Galluzzo.

SIENA-GROSSETO ENTRO IL 2022

Tutta la superstrada Siena-Grosseto sarà a due corsie entro il 2022. Lo ha confermato il sindaco di Siena Bruno Valentini, a margine dell’inaugurazione del By-pass del Galluzzo. «Entro questa estate 2017 – ha aggiunto Valentini – sarà percorribile il nuovo viadotto di Petriolo, aumentando notevolmente la scorribilità del traffico».

 

IL VIDEO DEL BY PASS DEL GALLUZZO (realizzato da Autostrade per l’Italia)

 

Il taglio del nastro inaugurale del By-pass el Galluzzo

Il taglio del nastro inaugurale del By-pass del Galluzzo

 

Una rappresentanza delle maestranze che hanno lavorato al by-pass del Galluzzo

Una rappresentanza delle maestranze che hanno lavorato al by-pass del Galluzzo

 

 

Tags: , , ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare