Firenze, bambina ferita da una siringa abbandonata nel parco di Villa Vogel

La siringa è stata trovata nel parco di Villa Vogel (foto da Google Street View)

La siringa è stata trovata nel parco di Villa Vogel (foto da Google Street View)FIRENZE – Una bambina di quasi cinque anni si è ferita con l’ago di una siringa abbandonata in un parco di Firenze. È successo martedì 11 luglio intorno alle 23,30 all’interno del parco comunale di Villa Vogel, lungo via Canova nella zona dell’Isolotto. A pochi passi c’è la sede del Quartiere 4 del Comune di Firenze.

La piccola era uscita con i familiari per una gita serale, al termine della quale – mentre tutti stavano tornando verso la macchina – è incappata nell’ago di una siringa. Questo le ha perforato il sandalino bucandole il piede destro.

Allarmati i genitori l’hanno portata subito all’ospedale pediatrico Meyer, dove i sanitari dopo averla visitata e medicata, hanno chiamato il 112 dei Carabinieri per informarli dell’accaduto. Una gazzella del Nucleo Radiomobile si è quindi recata al pronto soccorso del Meyer per raccogliere dati e testimonianze di quanto era successo nel parco di Villa Vogel.

La bambina, che è poi stata dimessa, verrà ora sottoposta ad un monitoraggio di almeno sei mesi per verificare eventuali infezioni e scongiurare complicazioni. Anche la siringa, che i genitori avevano portato in ospedale, è stata sottoposta a controlli.

La notizia ha fatto rapidamente il giro della città. Preoccupazione in particolare tra gli abitanti dell’Isolotto, dove esiste un’altra area verde – la Montagnola – dove anche lì c’è il serio rischio di «inciampare» in qualche siringa vagante. Naturalmente usata e infetta.

 

POTREBBE INTERESSARTI

12 feb 2016

Firenze Isolotto, la Montagnola dimenticata (Video-Foto)

 

 

Tags:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare