Carabinieri, nuovi comandanti in Toscana

Cambio di comandanti in alcuni reparti dei Carabinieri in Toscana

Cambio di comandanti in alcuni reparti dei Carabinieri in Toscana

FIRENZE – Avvicendamento per tre comandanti provinciali dei Carabinieri in Toscana. Si tratta dei colonnelli al vertice dei comandi di Grosseto e Siena. Per la fine ottobre o i primi di novembre è atteso un cambio anche a Lucca. Vediamo i nomi.

GROSSETO – Il nuovo comandante è il colonnello Carlo Bellotti, 49 anni di Verona, proveniente dal Comando Generale dell’Arma a Roma. Succede al colonnello Vincenzo Tedeschi, a Grosseto dal 10 settembre 2015 e ora chiamato alla Legione Carabinieri Lazio come Capo di Stato Maggiore.

SIENA – Si è insediato il 18 settembre il nuovo comandante colonnello Stefano Di Pace, 49 anni di Roma, proveniente dalla Legione Carabinieri Lazio. Subentra al colonnello Giorgio Manca, che guidava il comando provinciale della città del Palio dal settembre 2015. Ora Manca va a Roma presso lo Stato Maggiore della Difesa.

LUCCA – Avvicendamento previsto entro novembre 2017 alla guida del comando provinciale di Lucca. Il colonnello Marco Rosi, a Lucca dal 7 settembre 2015, andrà a Roma, destinato – sembra – a ricoprire un importante incarico presso il Raggruppamento Operativo Speciale (Ros). Al suo posto è atteso il colonnello Giuseppe Arcidiacono, 57 anni di Messina, proveniente dalla Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma.

COMPAGNIE

Avvicendamenti in Toscana anche a livello comandanti di Compagnia. Tra i più recenti quella di Livorno, dove il capitano Guglielmo Palazzetti è subentrato al maggiore Marco Vatore, chiamato a comandare il nucleo investigativo del comando provinciale di Reggio Calabria.

A Viareggio si è insediato il capitano Edoardo Cetola, proveniente dalla Compagnia di Modica (Rg), subentrato al maggiore Massimo Amato destinato alla Scuola Marescialli Carabinieri di Firenze.

A Pontassieve (Fi), la tenenza dei carabinieri – dipendente dalla Compagnia di Figline Valdarno – è tornata al precedente livello di Compagnia, che aveva fino al gennaio 2014, periodo in cui l’Arma stava procedendo a diverse razionalizzazioni di reparti e strutture su tutto il territorio nazionale. Nuovo comandante è il capitano Giancarlo Caporaso, alle dipendenze del comando provinciale di Firenze. La compagnia di Pontassieve ha ora competenza territoriale sui comuni di Pontassieve, Pelago, Londa, San Godenzo e Rufina. Il comune di Dicomano (fino al 2014 nel territorio della Compagnia di Pontassieve) è invece rimasto di competenza della Compagnia di Borgo San Lorenzo. A quest’ultima è tornata anche la dipendenza della Stazione dei Carabinieri di Vaglia, che per circa tre anni era stata “passata” alla Compagnia Firenze.

 

 

Tags:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare