Calcio storico fiorentino, tra vecchie glorie e pompieri vince la solidarietà (foto)

L'incontro di calcio storico in riva all'Arno davanti alla Torre di S.Nicolò (Foto da Facebook Michele Lpms)

L’incontro di calcio storico in riva all’Arno davanti alla Torre di S.Nicolò (Foto da Facebook Michele Lpms)

FIRENZE – Hanno vinto per 10 cacce a 4 le «Vecchie glorie del Calcio Storico» contro i Pompieri di Firenze. Ma il risultato non conta. Questo l’esito dell’incontro amichevole che si è svolto sabato 23 settembre in riva all’Arno sulla «spiaggina» di piazza Poggi. Lo stesso luogo dove venne giocata una storica partita il 10 gennaio 1490, con la differenza che in quell’occasione l’incontro si svolse sull’Arno ghiacciato, come raccontano le cronache del tempo.

RICORDO DI DANIELE

L’iniziativa, promossa a scopo benefico dall’Associazione Cinquanta Minuti in favore dell’Ant, ha visto una grande affluenza di pubblico e turisti, in particolare famiglie anche con bambini. Una gara divertente, assicurano i partecipanti, all’insegna della stima e del reciproco rispetto. Ventisette calcianti per squadra per 50 minuti di sfida sportiva. L’incontro è stato anche simbolicamente dedicato alla memoria di Daniele Pucci, un vigile del fuoco del Comando di Firenze, scomparso prematuramente il 9 settembre a soli 43 anni.

CORTEO STORICO

La manifestazione è stata aperta da un corteo dei calcianti che si è mosso dalla piazza di Parte Guelfa, dove sorge lo storico «Palagio», per raggiungere piazza Poggi attraverso le strade del centro storico fiorentino, in mezzo alla folla incuriosita e divertita. La partenza comune dal Palagio ha un preciso significato. La coincidenza storica vede che nella piazza del Palagio non ci sia solo l’attuale sede del Calcio Storico Fiorentino. Negli stessi luoghi c’è stata anche la caserma dell’allora «Corpo dei pompieri di Firenze» dalla fine dell’800 al 1921, prima del trasferimento nell’attuale caserma di via La Farina.

ARIA DI RIVINCITA

Una vicinanza, quella tra il calcio storico e i vigili del fuoco, che affonda le sue radici nel tempo. Lo scorso anno, nell’edizione 2016, toccò ai pompieri fiorentini di ricoprire il ruolo di «Magnifico Messere» alla finale del Calcio storico. Da lì venne l’idea, maturata oggi, di un incontro amichevole tra le vecchie glorie e una rappresentanza dei vigili del fuoco. E non è detto che sia l’ultimo. Tira aria di rivincita e di proseguire nella beneficenza attraverso lo sport.

Ecco le foto della manifestazione del 23 settembre ’17

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

 

Tags:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare