Nave Vespucci cambia comandante: lascia Patruno, arriva Recchia

La prua di Nave Vespucci con la statua del navigatore fiorentino

La prua di Nave Vespucci con la statua del navigatore fiorentino

CIVITAVECCHIA – Il capitano di vascello Roberto Recchia è il nuovo comandante di Nave Vespucci, l’ammiraglia delle navi scuola della Marina militare. Originario di Putignano (Bari) 48 anni, Recchia arriva da Marisport, la sezione sportiva della Marina militare.

Prende il posto del capitano di vascello Angelo Patruno, 50 anni di Taranto, che lascia la plancia del Vespucci dopo un anno esatto dal suo insediamento. Andrà a ricoprire il ruolo di capo di stato maggiore presso la Seconda Divisione navale (Comdivnav Due) di base a Taranto.

La cerimonia del passaggio di comando si è svolta sul ponte di poppa (il «cassero») di Nave Vespucci martedì 4 ottobre ormeggiata nel porto di Civitavecchia. Presente il Comandante in capo della Squadra navale, ammiraglio Donato Marzano, da cui dipende direttamente il Vespucci, appena rientrato da una lunga campagna d’istruzione in Nord America per i volontari in ferma prefissata di 4 anni e per gli allievi della prima classe dell’Accademia navale.

 

da sin comandante Recchia, ammiraglio Marzano, comandante Patruno

da sin comandante Recchia, ammiraglio Marzano, comandante Patruno (dal servizio Tv di Rtv San Marino)

Postcampagna 2017: le tappe nei porti italiani

La sosta del Vespucci a Civitavecchia è la prima della cosiddetta «post campagna» che la vedrà toccare alcuni porti italiani prima del rientro a La Spezia per la sosta invernale. Prossima tappa sarà Castellammare di Stabia, il porto della Campania dove 86 anni fa, nel 1931, il Vespucci fu costruito e varato. Un omaggio della Marina alla città natale della «nave più bella del mondo». Durante la sosta in porto le visite a bordo saranno consentite (ingresso gratuito) nei seguenti orari: giovedì 5 ottobre dalle 16 alle 18,30, venerdì 6 ottobre dalle 10 alle 12,30.

Tappe successive Chioggia (12-13 ottobre) e Venezia (13-20 ottobre) in occasione del Simposio internazionale delle Marine militari. Quindi soste a Trieste (21-23 ottobre) e Taranto (28-30 ottobre). Dopo il periplo d’Italia non stop, vele puntate sull’Isola La Maddalena in Sardegna, dove il Vespucci sosterà dal 3 al 4 novembre. Il rientro a La Spezia è previsto per lunedì 6 novembre.

 

 

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

2 set 2017

Il comandante di Nave Vespucci: «Qui passa il futuro della Marina» (Foto)

 

 

 

 

 

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare