Livorno, il traghetto Janas in avaria con 456 passeggeri rientra in porto

Il traghetto Janas in una foto di repertorio

Il traghetto Janas in una foto di repertorio

LIVORNO – Avaria a bordo del traghetto Janas della Tirrenia-Moby appena uscito dal porto di Livorno. La nave, diretta a Olbia, era partita alle 21.45 di sabato 4 novembre con 456 passeggeri. Appena arrivata in mare aperto ha avuto un’avaria all’asse dell’elica di sinistra. Un guasto che, dopo i primi tentativi di riparazione, ha bloccato di fatto la nave impedendole di proseguire nella sua rotta.

Immediato il contatto con la sala operativa della Capitaneria di porto di Livorno, al quale il comandante della Janas ha chiesto di poter rientrare. Scortata da mezzi della stessa Capitaneria di porto e da rimorchiatori il traghetto è riuscito lentamente ad ormeggiare all’accosto 59. Nessun danno viene segnalato per le persone a bordo.

Sulla nave sono saliti gli ispettori della sicurezza della navigazione della Capitaneria di porto di Livorno e il personale tecnico dell’ente di classifica del traghetto. Secondo una nota diffusa dalla Direzione Marittima della Guardia Costiera «ove l’avaria dovesse non essere riparabile in breve tempo, i passeggeri e i mezzi saranno trasbordati su un’altra unità sociale, in particolare la Moby Aki, già presente in porto e già armata ed equipaggiata per il successivo trasporto verso la destinazione prevista». Disagio e ritardi a parte naturalmente.

AGGIORNAMENTO ORE 03:45 – TRAGHETTO RIPARTITO

Nave Janas è ripartita da Livorno per Olbia alle ore 2.50, con oltre 5 ore di ritardo. Quest’ultimo è stato in parte dovuto – a quanto si apprende – anche ad un malore improvviso di un’anziana passeggera. Sono intervenuti i sanitari del 118 che ne hanno disposto il trasporto al pronto soccorso dell’ospedale di Livorno.

È stata avviata un’inchiesta da parte della Capitaneria di porto-Guardia costiera – si legge in una nota – «sulle cause che hanno determinato l’avaria e sui possibili effetti che la stessa possa aver avuto sulla manovra di uscita della nave. In tal senso saranno acquisiti anche i dati registrati della cosiddetta ‘scatola nera’ del mototraghetto»

 

Il traghetto Janas fermo in porto a LIvorno dopo l'avaria

Il traghetto Janas fermo in porto a LIvorno dopo l’avaria

 

 

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare