Firenze-Bologna, Frecciargento esce dai binari ma nessun ferito

La vettura del Frecciargento Roma Bergamo uscita dai binari a Firenze Castello

La vettura del Frecciargento Roma Bergamo uscita dai binari a Firenze Castello

FIRENZE – Incidente ferroviario sul Frecciargento 8510 Roma-Bergamo nei pressi della stazione di Firenze Castello. È successo verso le 11,10 di giovedì 9 novembre sulla linea dell’alta velocità. Per fortuna non ci sono state conseguenze per i viaggiatori, se non la lunga attesa del trasbordo su un altro treno terminata alle 13,55.

Tutto è successo – si legge in un comunicato di Rete Ferroviaria Italiana – a seguito dello «sviamento del carrello di una vettura» del convoglio. In altri termini, il vagone è uscito dai binari rimanendo comunque in assetto verticale. Il treno in quel momento viaggiava a bassa velocita, circa 40 chilometri all’ora, tra le stazioni di Firenze Rifredi e Castello.

RITARDI

Il traffico ferroviario dell’Alta Velocità tra Sud e Nord Italia ha subito ritardi. I treni vengono deviati su percorsi alternativi con ritardi medi – riferisce Rfi – di circa 40 minuti. Il ritardo al momento più lungo è quello del Frecciarossa 9619 Milano Napoli, atteso nel capoluogo partenopeo per le 14,15 e che viaggia con oltre 100 minuti di ritardo.

Aggiornamenti in tempo reale qui sulla pagina Viaggia Treno di Trenitalia

Sul posto, oltre al personale della Polfer e di Rete Ferroviaria Italiana, sono intervenuti squadre dei Vigili del Fuoco di Firenze per verificare la situazione e mettere in sicurezza la zona. Sono in corso accertamenti sulla causa del deragliamento.

 

 

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare