Premio Giuliacarla Cecchi 2017, chi sono i giovani designer vincitori (foto)

I vincitori del Premio Giuliacarla Cecchi 2017

I vincitori del Premio Giuliacarla Cecchi 2017

FIRENZE – Salvatore Martorana 26 anni di Palermo, Simone Bartolotta 27 anni di Palermo, Shen Jailin 20 anni di Singapore. Sono loro i tre stilisti vincitori del Premio Giuliacarla Cecchi 2017 destinato ai giovani talenti nel mondo della moda donna. L’iniziativa, promossa dalla stilista fiorentina Pola Cecchi e giunta alla sua 4ª edizione, si è conclusa lunedì 13 novembre nella suggestiva cornice del Palagio di Parte Guelfa a Firenze.

Dodici i concorrenti «nominati», selezionati tra decine di candidati italiani e stranieri, tutti designer di età tra i 18 e i 28 anni specializzati nel settore moda donna. Il tema che dovevano seguire per partecipare al concorso era «Ricerca, elaborazione e trasformazione di un tessuto nobile o tecnologico in una creazione di alta moda». Ultima tappa la sfilata delle «nomination», dove è stato il pubblico presente, tra autorità ed esperti, a votare i tre vincitori. Ciascuno di loro ha ricevuto un premio in denaro e la possibilità di esporre le loro creazioni in un noto albergo fiorentino di lusso. La giuria tecnica era composta, oltre che da Pola Cecchi, da Teresa Pasqui, Tiziana Trillo, Katia Sanchioni, Thes Tzivelis, Eros Razzi.

La serata, presentata dalla conduttrice televisiva Veronica Maffei, ha visto anche sfilare le capsule del «Sistema Copernicano», creazioni di moda all’avanguardia realizzate dai designer Sara Benello, Simone Danieluzzo, Eros Razzi e Massimiliano Zumbo.

Non poteva mancare l’ultima collezione di Pola Cecchi. Haute couture, pret à porter, ma anche – questa la novità – il «couture à porter» le creazioni dello «Scrigno di Pola» per tutti i gusti e per ogni tipologia di clientela. Gran finale, sulle note del Bolero, per gli abiti da gran sera, tra oro, argento e nero. Ma anche tanti applausi alle esibizioni dei Karacongioli Giocolieri di Lucca che hanno intrattenuto il pubblico durante le pause ‘tecniche’ delle sfilate.

LA MAISON

La maison Giuliacarla Cecchi, atelier di moda fiorentino, nasce nel 1933 dalla volontà della fondatrice Giuliacarla Cecchi (1913-2005) e percorre tutta la storia della moda italiana del ‘900. Dalla sartoria su misura all’alta moda originale e artigianale diffusa nel mondo, alle collezioni d’autore esclusive presentate e distribuite a Firenze. La maison è condotta dalla figlia stilista Pola Margherita Cecchi, che con la madre ha da sempre condiviso la gestione e l’evoluzione della maison.

Il concorso internazionale, dedicato ai giovani talenti della moda, «intende onorare – si legge sul sito della maison – la creatività, l’avanguardia e la sapienza della madre». Ogni anno il 13 novembre, nell’anniversario del suo compleanno.

 

Salvatore Martorana lo stilista primo classificato

Salvatore Martorana lo stilista primo classificato

 

FOTOGALLERY

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

 

Tags:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare