Firenze, chi sono i 29 nuovi commendatori, ufficiali e cavalieri (Foto)

Il prefetto Alessio Giuffrida consegna l'onorificenza di cavaliere al dirigente della Ps Sergio Vannini

Il prefetto Alessio Giuffrida consegna l’onorificenza di cavaliere al primo dirigente della Ps Sergio Vannini

FIRENZE – Ventinove cittadini residenti a Firenze e Città Metropolitana hanno ricevuto l’onorificenza al merito della Repubblica. Si tratta di tre nuovi commendatori, tre ufficiali e ventiquattro neo cavalieri. La consegna del riconoscimento, firmato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è avvenuta lunedì 18 dicembre nel salone di Carlo VIII a Palazzo Medici Riccardi.

Nel suo saluto il prefetto Alessio Giuffrida ha sottolineato come sia «indispensabile declinare in concreto i valori contenuti nei principi costituzionali in ogni aspetto della nostra vita quotidiana. In questo ci aiuta la testimonianza autentica di coloro che con il proprio impegno e il proprio sacrificio tracciano l’esempio da seguire. Un modello importante soprattutto per i giovani più esposti al rischio di essere sedotti da punti di riferimento negativi. A loro offrono un contributo prezioso le tante belle storie di serietà, responsabilità e generosità che ci ora accingiamo a premiare».

Con i sindaci dei comuni di residenza dei neo insigniti, c’erano numerose autorità tra cui il prefetto Luigi Varratta (che ha guidato la prefettura di Firenze dal 2012 al 2015), il procuratore generale della Repubblica Marcello Viola, il rettore Luigi Dei, la presidente del Tribunale Marilena Rizzo, il questore Alberto Intini.

Durante la cerimonia si è esibita in alcuni celebri brani musicali l’Orchestra da camera fiorentina diretta dal maestro Giuseppe Lanzetta e la soprano Sabrina Bessi.

NOMI E MOTIVAZIONI

Ecco i nomi e le motivazioni degli insigniti (lette dal vice prefetto Fabrizio Stelo in ordine di comune di residenza) del riconoscimento che viene concesso dal Capo dello Stato per «ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari».

BARBERINO DI MUGELLO

Cavaliere Daniele Francioli

Medico odontoiatra specializzato in ortodonzia, ha approfondito con studi scientifici i temi della tecnica ortodontica. svolge la propria attività professionale con grande competenza e passione.

 

BORGO SAN LORENZO

Cavaliere Nicola Nozzoli

Ufficiale dell’Esercito. si è distinto per senso del dovere, particolare dedizione al servizio e per l’impegno sempre profuso nello svolgimento degli importanti incarichi assegnatigli.

 

CERTALDO

Cavaliere Leonardo Micheloni

Comandante della stazione Carabinieri di Certaldo, si è sempre posto al servizio della comunità, dimostrando, unitamente a non comuni doti umane, eccellenti qualità professionali e pronta efficienza nel servizio.

 

FIESOLE

Cavaliere Edoardo Canino

Maresciallo dell’Arma dei Carabinieri, ha sempre dato prova di eccelse doti professionali, unite a una costante e approfondita attività di studio e aggiornamento per il raggiungimento di sempre più elevate competenze. ha inoltre perseguito un assiduo e proficuo impegno in campo sociale.

 

FIGLINE E INCISA VALDARNO

Cavaliere Francesco Accetta

Sottufficiale dei carabinieri in congedo, ha svolto successivamente attività di insegnante sempre distinguendosi per impegno civico, professionalità e passione lavorativa.

Cavaliere Sergio Baricchi

Titolare di un’ agenzia assicurativa, collabora proficuamente con l’Automobile Club di Firenze. Impegnato in campo sociale è sostenitore e consulente dell’Arciconfraternita della Misericordia di Figline Valdarno. Collabora e sponsorizza corsi di preparazione del personale di protezione civile addetto agli incendi boschivi

 

IMPRUNETA

Commendatore Giuseppe Lanzetta

Direttore dell’orchestra da camera fiorentina fin dal 1981, il maestro Giuseppe Lanzetta ha tenuto numerosissimi concerti in italia e all’estero, diffondendo la conoscenza del repertorio sinfonico e cameristico sotto la tutela di istituzioni concertistiche di alto prestigio ed esibendosi nei più importanti teatri. Ha ricevuto molti premi per la sua attività artistica. Da ultimo, dal Teatro lirico europeo di Parigi, dalla Fondazione Galileo 2000 e dalla Societa’ di San Giovanni Battista di Firenze. L’Orchestra da Camera Fiorentina è classificata dal Ministero per i beni e le attività culturali come terza tra le formazioni orchestrali d’italia.

 

PONTASSIEVE

Cavaliere Laura Striglio

Funzionario agrario, ha sempre svolto la propria attività con altissima professionalità, eccezionale impegno e costante passione, distinguendosi per i proficui risultati raggiunti

 

RIGNANO SULL’ARNO

Cavaliere Marco Giuntini

Svolge la sua attività presso l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Firenze, distinguendosi per serietà, impegno e attaccamento al lavoro. Ha sempre dimostrato elevate qualità professionali e non comuni doti morali.

 

SCANDICCI

Cavaliere Edmondo Casale

Sovrintendente Capo della Polizia di Stato, svolge gli incarichi assegnati con grande professionalità e competenza raggiungendo costantemente proficui risultati. Si è sempre distinto per senso del dovere e assiduo impegno

Cavaliere Simone Bartolini

Svolge il particolare lavoro di cartografo presso l’Istituto Geografico Militare fin dal 1987. Socio fondatore e presidente, fino al 2015, del consultorio “La Famiglia” di Scandicci, si è distinto per l’intenso servizio di volontariato offerto alle persone con difficoltà relazionali. Con i suoi studi storico-astronomici ha contribuito alla realizzazione della linea meridiana, ideata nel XVI secolo, nella basilica di Santa Maria Novella e ha scoperto la funzione astronomica del grande zodiaco marmoreo del 1200 nella basilica di San Miniato al Monte

Ufficiale Maria Anna Raffaele

Funzionario del dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, svolge la propria attività lavorativa con il massimo impegno e con elevata professionalità raggiungendo obiettivi di alto rilievo

 

SIGNA

Cavaliere Sergio Vannini

Dirigente Superiore della Polizia di Stato. È giunto a Firenze nel 1993 e, nella nostra città, ha diretto diversi commissariati e vari uffici di Polizia di Stato, fino a ricoprire, dal 2010, l’incarico di Capo di gabinetto della Questura. Nel 2013 è stato trasferito a Roma come consigliere ministeriale presso la Direzione centrale dei Servizi tecnico fisici e della gestione patrimoniale. Ha sempre profuso elevatissimo impegno nello svolgimento delle proprie mansioni, raggiungendo eccellenti risultati

 

VAGLIA

Cavaliere Antonella Di Gati

Esempio per tutti i suoi colleghi nell’ambito lavorativo, ha sempre svolto le mansioni a lei affidate con profondo senso di responsabilità e del dovere

 

FIRENZE

Cavaliere Camillo Borzacchiello

Primo maresciallo dell’Aeronautica, presta servizio presso lo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze, con il rilevante incarico di responsabile del progetto “malattie rare e farmaci orfani”. È autore di testi sulla Sanità militare. Ha sempre mostrato eccellenti qualità morali e tecnico-professionali e, nel corso della carriera, ha ottenuto numerosi riconoscimenti. Svolge anche con determinazione e ferma convinzione attività in campo sociale e solidale.

Cavaliere Emidio D’Agostino

Sottufficiale dei Carabinieri, svolge il proprio servizio con eccelso impegno e alto senso del dovere. Ha sempre attivamente operato per il pieno raggiungimento degli obiettivi assegnati

Cavaliere Stefano Fantucci

Dipendente del Ministero di giustizia, presta servizio presso la Procura della Eepubblica di Firenze, con la qualifica di conducente di automezzi speciali. Il suo operato ha sempre ricevuto l’apprezzamento dei dirigenti che si sono succeduti. Iscritto al registro regionale dei donatori di midollo osseo, è anche donatore di sangue e ha ricevuto un attestato di merito dall’Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi.

Cavaliere Corrado Lolli

Tenente colonnello dell’Aeronautica, si è distinto per elevato impegno e alto senso del dovere. Dotato di non comuni capacità professionali, nel corso degli anni ha ulteriormente accresciuto il proprio bagaglio di conoscenze ed esperienze in campo aeronautico

Cavaliere Silvana Mollica

Sostituto commissario coordinatore della Polizia di Stato, presta servizio presso la Polaria di Firenze. Nello svolgimento delle proprie importanti mansioni dimostra serio impegno e comprovata capacità professionale, riuscendo a far fronte ad ogni evenienza.

Cavaliere Mario Mordini

Funzionario dell’Automobile Club di Firenze, possiede specifiche e qualificate capacità lavorative. Contribuisce in modo operoso, con professionalità ed entusiasmo, a tutti i processi innovativi ed evolutivi, creando efficaci sinergie istituzionali con altri enti e instaurando sempre un clima collaborativo e costruttivo

Cavaliere Michele Natalini

Sovrintendente capo della Polizia di Stato, svolge la propria attività lavorativa con il massimo impegno e sempre dimostrando spiccate doti professionali. Le sue capacità e l’attenzione dedicata all’approfondimento di ogni questione, lo hanno sempre portato al raggiungimento di proficui ed elevati risultati.

Cavaliere Nicola Pica

Sottufficiale dei carabinieri, si è distinto per tenacia, doti morali e capacità professionali. Ha sempre svolto gli incarichi assegnati con la massima diligenza e ogni possibile approfondimento, sempre raggiungendo pienamente gli obiettivi attribuiti.

Cavaliere Luca Salimbeni

Medico chirurgo specialista in dermatologia e venereologia. Svolge la propria professione con dedizione e massima competenza. È autore di molteplici pubblicazioni di carattere scientifico, partecipando a convegni in Italia e all’estero. Si è distinto per una significativa e intensa attività di volontariato, tra l’altro quale specialista dermatologo volontario presso l’infermeria tecnico-logistica della Guardia di Finanza di Firenze.

Cavaliere Guido Scarola

Luogotenente dei Carabinieri presta la propria attività presso la Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze. Dotato di spiccato senso del dovere e comprovate capacità professionali, svolge il proprio lavoro con il massimo impegno, dimostrando altissime competenze tecniche e organizzative.

Cavaliere Mauro Tramontano

Arruolatosi nell’Esercito il 20 settembre 1990, attualmente presta servizio presso il Comando Legione Carabinieri Toscana di Firenze quale capo del servizio assistenza spirituale, con il grado di Secondo cappellano militare capo. Monsignor Tramontano svolge le proprie funzioni con dedizione e generoso altruismo, costituendo un sicuro punto di riferimento. Nel corso degli anni, ha ottenuto molteplici elogi ed encomi tra cui la croce commemorativa per la missione di pace in Bosnia nel 2001

Ufficiale Salvatore Gennaro

Maresciallo Aiutante della Guardia di Finanza in servizio presso il Nucleo di polizia tributaria di Firenze, ha sempre svolto il proprio lavoro con massimo impegno e specifica competenza, ottenendo molteplici e importanti riconoscimenti. Collabora da anni con associazioni di volontariato ed è componente della squadra nazionale della “Scuola italiana cani da salvataggio”. Nel 2012 ha salvato una bambina che rischiava di annegare in mare.

Ufficiale Carlo Rizzuti

Dal 1981 al 2016, anno in cui è stato posto in quiescenza, ha prestato servizio nella pubblica amministrazione, prima a Guidonia e poi presso gli uffici della Provincia, oggi Città metropolitana di Firenze, dimostrando sempre alto senso del proprio compito e riscuotendo costantemente stima e apprezzamento. Ha prestato attività lavorativa presso le segreterie di gruppi consiliari ed è stato assistente parlamentare. Ha collaborato alla realizzazione di vari volumi a carattere storico

Commendatore Niccolò Manetti

Titolare dell’Azienda «Giusto Manetti Battiloro» che opera in oltrarno da quindici generazioni, ha portato avanti l’antica tradizione della lavorazione dell’oro in foglia, unendola allo studio e all’uso di nuove tecnologie. L’attività ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti e premi in tutto il mondo. L’azienda dedica un’attenzione particolare al benessere dei dipendenti, offrendo molteplici servizi aggiuntivi e flessibilità nel lavoro. Molte sono state anche le sponsorizzazioni per il restauro di beni storici, tra cui la donazione della foglia d’oro necessaria per il restauro della “palla” di Andrea del Verrocchio che sormonta la lanterna del Duomo di Firenze.

 Commendatore Grazia Zuffa

Laureata in lettere e specializzata in psicologia, ha approfondito i temi legati alla diversità e alla marginalità sociale, in particolare il settore delle tossicodipendenze, con approfondimenti scientifici di assoluto rilievo. È stata parlamentare dal 1987 al 1994. Ha ricoperto importanti cariche in molteplici organismi, anche a livello nazionale e, dal 2007, è componente del comitato nazionale per la bioetica. Ha pubblicato numerosi saggi su problematiche di carattere sociale e sulla condizione femminile.

 

FOTOGALLERY (41 immagini)

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

 

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare